Moviola e VAR Chievo-Genoa: Criscito cade in area e chiede il rigore! Ma l’arbitro…

Moviola e VAR Chievo-Genoa: Criscito cade in area e chiede il rigore! Ma l’arbitro…
© foto www.imagephotoagency.it

Moviola e VAR Chievo-Genoa gli episodi arbitrali più discussi della gara valida per la 25ª giornata della Serie A 2018/201

Chievo e Genoa si affrontano nella 25ª giornata di campionato allo stadio Marcantonio Bentegodi di Verona. I Clivensi non riescono ad abbandonare l’ultimo posto in classifica ormai occupato dall’inizio della stagione e non sono ancora andati in doppia cifra, essendo ancora a quota 9 punti, a meno 12 dalla zona salvezza, dopo 24 giornate. Il Genoa, reduce dall’importante successo arrivato allo scadere contro la Lazio in casa, si trova a metà classifica a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione. Il direttore di gara è Manuel Volpi della sezione arbitrale di Arezzo, al debutto in Serie A, assistito da Vivenzi e Lo Cicero e dal quarto uomo Mariani. Al VAR sono stati designati Rocchi e Di Liberatore. Ecco gli episodi arbitrali di Chievo-Genoa:

Al 33′ del primo tempo arriva un silent check per un possibile tocco di mano in area di rigore del Chievo. I rossoblù reclamano un tocco col braccio, ma non c’è nulla

Al 25′ del primo tempo, Criscito cade in area di rigore per un contatto con un avversario. Il difensore del Genoa chiede il rigore, ma l’arbitro fa cenno di continuare a giocare. Dal replay non sembrerebbe esserci alcun contatto. Criscito cade infatti da solo in area.