Napoli Juventus 2-1: cronaca e tabellino

Convocati Brescia Napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Allo Stadio San Paolo, la 21ª giornata di Serie A 2019/20 tra Napoli e Juventus: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

(Luigi Fontana, inviato a Napoli) –Il Napoli rinasce contro la Juventus: bianconeri battuti 2-1 al San Paolo.


Sintesi Napoli Juventus 2-1 MOVIOLA

8′ Occasione per Milik – Prima occasione al San Paolo: il polacco svetta da angolo, ma il colpo di testa è alto.

15′ Contropiede Juve – Bella triangolazione in contropiede Higuain-Dybala-Ronaldo, con il tiro del portoghese che va alle stelle.

28′ Ancora Milik – Stavolta imbeccato da Fabian Ruiz, il tiro del polacco è rimpallato da Bonucci.

49′ Problemi per Pjanic – Il bosniaco, dolorante per un colpo avuto nel primo tempo, viene sostituito da Rabiot.

53′ Annullato gol a Ronaldo – Il portoghese finalizza un’azione vizia da un evidente fuorigioco di Higuain, segnalato dall’assistente dopo che la palla era entrata in porta.

54′ Ci prova Zielinski – Tiro del polacco dopo il passaggio di Fabian, palla alta.

63′ Napoli in vantaggio – Contropiede del Napoli con Insigne che calcia di destro e trova Szczesny non irreprensibile: sulla respinta si avventa Zielinski che porta avanti gli azzurri.

72′ Proteste Napoli – Proteste dei calciatori del Napoli per un possibile tocco di mani di Cuadrado in area di rigore. Mariani non segnala nulla e il VAR non lo richiama.

86′ Raddoppio di Insigne – Il Napoli chiude la partita con il suo capitano: cross di Callejon dalla destra e girata di Insigne che batte Szczesny.

90′ Ronaldo riapre il match – Lancio lungo di Bernardeschi per Ronaldo, che anticipa Mert e riapre il match.

90′ + 3′ Meret blocca – Girata di Higuain, Meret blocca.

90′ + 4′ Finita la partita – Il Napoli batte la Juventus con i gol di Zielinski e Insigne, a nulla vale il gol di Ronaldo.


Migliore in campo: Insigne PAGELLE


Napoli Juventus 2-1: risultato e tabellino

RETI: Zielinski (N), Insigne (N), Ronaldo (J).

NAPOLI (4-3-3): Meret; Hysaj, Di Lorenzo, Manolas, Mario Rui; Fabian, Demme (69′ Lobotka), Zielinski (81′ Elmas); Callejon, Milik, Insigne. All. Gattuso.

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic (49′ Rabiot), Matuidi (72′ Douglas Costa); Dybala (72′ Bernardeschi); Ronaldo, Higuain. All. Sarri

ARBITRO: Mariani di Aprilia.

AMMONITI: Demme (N), Bentancur (J),Rabiot (J), Hysaj (N), Bernardeschi (J), de Ligt (J), Ronaldo (J).