Paolo Maldini: “Italia grandissimo Europeo. Pirlo e il Pallone d’Oro…”

© foto www.imagephotoagency.it

Intervenuto ai microfoni di “Sky Sport 24“, Paolo Maldini, ex difensore dell’Italia e del Milan, ha commentato il percorso della Nazionale negli Europei in Polonia ed Ucraina: La Nazionale sin qui ha fatto un grandissimo Europeo, dando dimostrazione di serietà e forza tra mille difficoltà. Ha dimostrato di meritare questa semifinale e lo ha fatto nella maniera migliore, giocando un ottimo calcio, moderno, di squadra. Davvero, tanti complimenti. Quali difficoltà ci potranno essere? Sicuramente quella del recupero delle energie, soprattutto nervose. Si faranno sentire le fatiche fatte contro l’Inghilterra. Ormai arrivati lì però bisogna pensare al risultato massimo, ma l’Italia ce la può fare. Manca un bomber per finalizzare l’azione? Sì, abbiamo segnato poco per le occasioni create. Non sono però preoccupato più di tanto su chi farà gol o sulla mancanza del classico bomber. Con Balotelli sono sempre stato molto critico, ma contro l’Inghilterra ha sostenuto l’attacco italiano contro una difesa molto forte e si è mosso in maniera egregia in una squadra vera”.

Per quanto riguarda l’argomento del momento, ossia la possibilità di vedere Pirlo vincere il Pallone d’Oro: “Pirlo è un giocatore unico, gioca in maniera perfetta sia lungo che corto, è difficilmente replicabile, non ci sono giocatori simili a lui. Si è tolto tante soddisfazioni in campionato con la Juventus e se ne sta togliendo altre con l’Europeo. Per quanto riguarda il Pallone d’Oro, la stagione dei fenomeni Ronaldo e Messi è stata superiore a quella di Andrea, dunque credo che se la giocheranno loro due.

Infine, chiosa sul suo futuro: Quando troverò l’occasione giusta, non ho fretta. Penso che sia anche bello e logico prendersi una pausa dal mondo del calcio, perché riesci a cambiare il tuo ruolo ed abituarti ad una vita più normale e vedere le cose in un’altra maniera”.