Perez punge Ronaldo: «Vinte 3 Champions grazie a lavoro e umiltà»

Perez punge Ronaldo: «Vinte 3 Champions grazie a lavoro e umiltà»
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Real Madrid punge Cristiano Ronaldo che aveva accusato lo spogliatoio dei Blancos. Ecco le parole di Florentino Perez

Ancora punzecchiature a distanza tra il Real Madrid e Cristiano Ronaldo. Il portoghese della Juventus non si è lasciato bene con il club di Florentino Perez, in particolare non ha più un buon rapporto con il presidente delle merengues. Ronaldo nelle scorse ore ha parlato delle differenze tra Juve e Real, elogiando i bianconeri e criticando i Blancos: «Sono molto felice di essere alla Juventus, è un club fantastico. Qui i giocatori sono davvero umili e lavorano molto. Anche a Madrid sono umili ma qui sento che lo sono di più. È molto diverso da Madrid, questa è più una famiglia».

Non si è fatta attendere la replica dell’allenatore Solari: «L’umiltà è la virtù dei grandi e lo spogliatoio del Real Madrid è umile e grande. Cristiano è parte della storia del Madrid ma i suoi sentimenti sono solamente suoi. Ronaldo è stato una leggenda del club ma il Real è grande in tutti i valori dello sport, e ora rappresenta il passato». Anche Florentino Perez, nelle ultime ore, ha risposto a CR7, senza mai citarlo: «Abbiamo vinto 3 Champions di fila, 4 negli ultimi 4 anni: è la conseguenza di un enorme lavoro basato sui valori di questo club che sono il rispetto, l’umiltà, la solidarietà. Questa era di successi è figlia dell’unità che c’è al Real, un’unità che ci permette di avere una stabilità. Modric? Fa parte della storia e della leggende del Real, rappresenta i valori del club».