Connettiti con noi

News

Prima, durante, dopo: le 3 partite di Cristiano Ronaldo

Pubblicato

su

Prima, durante e dopo, le 3 partite nella partita di Cristiano Ronaldo in occasione di Portogallo Svizzera: ecco quali sono state

Forse la giornata di oggi verrà ricordata come la fine dell’era Ronaldo. CR7 oggi ha vissuto 3 partite distinte.

PRIMA – Ormai tutti fanno a gara a scaricarlo. Chi facendolo sapere, chi dicendolo direttamente, chi votando nei sondaggi: il 70% dei lusitani non lo vuole titolare. Fernando Santos non ha bisogno dell’appoggio popolare per seguire la sua idea. Perciò, nell’undici di partenza, il nome dell’ex United, non c’era.

DURANTE – A ogni gol del Portogallo, in particolare quelli di chi lo ha sostituito (Gonçalo Ramos), l’inquadratura più o meno impietosa andava a scovare le sue reazioni. Tra normalità, sorrisi un po’ forzati, sincero entusiasmo per la rete dell’amico Pepe, espressioni calcolate di chi sa di avere gli occhi addosso: anche se non c’è, CR7 c’è.

DOPO – Non è la fine della partita, no. É la partita dopo che lui è entrato. Una punizione sulla barriera (la solita, hanno detto gli juventini). Qualche accenno di scatto non brillante. E, soprattutto, il capolavoro di Leao mentre lui si aspettava il pallone sul secondo palo. Messi ha rotto il tabù e ha segnato agli ottavi, CR7 non è ancora riuscito a lasciare un segno nei turni a eliminazione diretta. Il dopo Cristiano Ronaldo è ufficialmente iniziato.

News

video