Probabili formazioni Torino-Lazio: al Grande Torino va in scena la sfida degli ex

Probabili formazioni Torino-Lazio: al Grande Torino va in scena la sfida degli ex
© foto www.imagephotoagency.it

Probabili formazioni Torino-Lazio, 35ª giornata della Serie A TIM 2017/2018. Al Grande Torino una sfida tra grandi ex: da Immobile a De Silvestri…

Con l’obiettivo Europa League ormai archiviato, questa sera nel posticipo in programma alle ore 20:45 tra le mura del Grande Torino, il Toro di Mazzarri non dovrà deludere ulteriormente chi – nonostante mille avversità – l’ha sostenuto sempre: i suoi tifosi, in primis. Il confronto serale della 35ª giornata di Serie A vedrà il match con una Lazio in buona condizione e con il traguardo della qualificazione alla prossima Champions League all’orizzonte. Attualmente stabili in quarta posizione, i biancocelesti hanno già ottenuto undici successi in trasferta, un risultato a dir poco storico.

Situazione opposta, invece, per il club del presidente Urbano Cairo. Il sogno europeo si è ben presto trasformato in un incubo. Prima il successo con l’Inter e poi il pareggio con il Milan avevano acceso quel barlume di speranza, necessaria per crederci ancora. Ma, l’ultima sconfitta con i bergamaschi ha tolto, con un soffio, tutti gli entusiasmi. Un dolore, ancora una volta, troppo forte per l’intera piazza granata. Sempre più ferita e malinconica. Per quanto riguarda le statistiche, i numeri della sfida odierna parlano chiaro. La Lazio ha vinto quattro degli ultimi sette incontri contro il Torino nella massima serie. Completano il parziale due pareggi ed un successo granata. L’ultimo confronto risale ad ottobre, con un risultato finale di 2-2. Il Toro non vince entrambe le sfide nello stesso campionato dal 1973/1974.

Ma il match di stasera rappresenta, soprattutto, la partita degli ex. Pedina indimenticabile per i tifosi granata è indubbiamente Ciro Immobile, attualmente, con i suoi 29 gol in 31 gare, capocannoniere della Serie A. L’altro grande ex è invece Lorenzo De Silvestri. Prima con le giovanili e poi con la prima squadra, il terzino attualmente in granata è cresciuto con la maglia biancoceleste. «La Lazio è la squadra della mia città – ha raccontato in questi giorni – ed è la mia mamma sportiva. Sono cresciuto in quell’ambiente…». 

Probabili formazioni Torino-Lazio: la situazione di granata e biancocelesti

Per Walter Mazzarri il 3-4-1-2 sarà confermato. Con Sirigu tra i pali, la difesa granata sarà formata da N’Koulou, Moretti e Burdisso. A centrocampo la situazione pare incerta, perché Obi è nella lista degli indisponibili e Ansaldi è squalificato. Per questo, verosimilmente si vedranno i soliti Rincon e Baselli, con De Silvestri e il ritrovato Molinaro in qualità di esterni. Ljajic ancora trequartista, supporterà in attacco il duo verosimilmente composto da Iago e Belotti.

Inzaghi dovrà fare i conti con la pesantissima assenza di Parolo. Il più quotato per sostituire il numero 16 è indubbiamente Murgia. A proteggere la porta biancoceleste ci sarà, come sempre, Strakosha. Davanti a lui,  il terzetto composto da Luiz Felipe, Vrij e Radu. Il centrocampo a cinque sarà formato da Marusic, Murgia, Leiva, Milinkovic e dal capitano Lulic. In attacco, spazio a Luis Alberto alle spalle di Ciro Immobile.

Probabili formazioni Torino-Lazio: le scelte di Mazzarri e Inzaghi

Torino(3-4-1-2): Sirigu; Burdisso, N’Koulou, Moretti; De Silvestri, Rincon, Baselli, Molinaro; Ljajic; Iago Falque, Belotti. A disposione: Milinkovic, Ichazo, Bonifazi, Acquah, Berenguer, Valdifiori, Edera, Niang. Allenatore: Mazzarri.

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, de Vrij, Radu; Marusic, Murgia, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. A disposizione: Guerrieri, Vargic, Caceres, Wallace, Bastos, Patric, Basta, Lukaku, Di Gennaro, Felipe Anderson, Nani, Caicedo. Allenatore: Inzaghi.