Argentina: Quiroz colpito da proiettile di gomma sparato dalla Polizia

Gravi incidenti ad Almagro, un barrio di Buenos Aires che ospita l’Almagro, club calcistico di seconda divisione: il calciatore Franco Quiroz, intervenuto per sedare gli animi tra tifoseria locale e forze dell’ordine, è stato colpito da un proiettile di gomma sparato dalla Polizia

E’ accaduto nella giornata di ieri, durante il match di Primera B Nacional, la seconda divisione calcistica argentina, tra l’Almagro e l’Atletico Parana. Al 44’ minuto del secondo tempo, gli animi si sono surriscaldati sulle tribune dopo il gol del vantaggio della formazione ospite a firma di Enzo Noir. La tifoseria locale, infatti, ha cercato di accerchiare il settore in cui erano presenti i dirigenti e i familiari del club dell’Atletico Parana e da lì sono nati gli scontri con le forze dell’ordine e l’episodio in cui è stato coinvolto Quiroz.
QUIROZ COLPITO DA PROIETTILE DI GOMMA: LE FOTO – Intervenuto per sedare gli animi e fare da mediatore tra la tifoseria in rivolta e la Polizia, il calciatore Franco Quiroz è stato raggiunto al capo da un proiettile di gomma vagante usato dagli agenti di polizia per sedare gli animi. Il calciatore è stato ricoverato all’ospedale Carrillo e ha ricevuto qualche punto di sutura prima di essere dimesso, per poi sfogarsi ai microfoni dei giornalisti: «Ho un buco in testa ma sono fuori pericolo, per fortuna la ferita era superficiale ma sono stato a 10 centimetri dal chiudere la mia carriera».