Repubblica: “Leonardo in contatto col PSG”

© foto www.imagephotoagency.it

Una chiamata al capitano Javier Zanetti per avere un’opinione e chiedere il numero di telefono di Marcelo Bielsa. L’Inter poi è passata all’azione. Massimo Moratti ha telefonato all’ex ct del Cile per chiedere la disponibilità  ad allenare la sua squadra per la prossima stagione perchè il divorzio con Leonardo sarebbe vicino. I patti tra il tecnico e Moratti sono stati chiari fin da subito: parlarsi senza nascondersi. Ed è quello che ha fatto Leo con il presidente.

Il presidente ha smentito (”non c’è stata nessuna telefonata, abbiamo un allenatore che è bravo”) ma Leonardo, secondo voci provenienti dalla Francia, sarebbe prossimo ad accettare un posto da dirigente al Paris Saint Germain. Club dove ha giocato da calciatore e acquistato per il 70%, poche settimane fa, da un fondo di investimenti del Qatar. Tra Leonardo e gli arabi i contatti vanno avanti da qualche settimana. Ma solo, da qualche giorno, gli emiri avrebbero chiesto all’allenatore una risposta. E’ questo che l’ex colletto bianco di via Turati avrebbe spiegato al numero uno interista, che prima ha ascoltato e poi ha iniziato a muoversi alla ricerca del sostituto di Leo.

Inter e Bielsa si parlano da pochi giorni. Nulla è ancora stato definito. Il ct dal canto suo si è riservato di dare una risposta a breve a Moratti. La stagione deve essere impostata, c’è una supercoppa italiana da giocare a Pechino e il mercato da definire. Tutti nodi da sciogliere. Questioni che non potranno attendere molte settimane perchè

il nuovo anno è alle porte. Dovesse arrivare Bielsa l’Inter sarebbe rivoluzionata tatticamente. L’ex ct del Cile gioca, infatti, con un 3-3-1-3. Modulo iper-offensivo per la delizia dei palati dei calciofili, ma soprattutto per la gioia di Massimo Moratti. Che aspetta risposte e certezze per muoversi in prima persona sul mercato in attesa che i suoi dirigenti vendano qualche pezzo pregiato. E quando il presidente nerazzurro si attiva il colpo a sorpresa è assicurato.

Fonte | di Tiziana Cairati per Repubblica.it