Roma – Fiorentina, moviola: Sanchez ha rischiato

irrati arbitro
© foto www.imagephotoagency.it

Roma – Fiorentina, moviola: gli episodi più discussi della partita valida per la 23^ giornata di Serie A, le decisioni dell’arbitro Irrati e le ultime

Roma – Fiorentina, moviola: Sanchez ha rischiato – 8 febbraio, ore 7.36

Uno dei pochi dubbi riguardo la direzione di gara dell’arbitro Irrati di Pistoia concerne un fallo di Carlos Sanchez su Emerson Palmieri al trentacinquesimo del primo tempo. Non un fallo cattivo ma abbastanza brutto, che colpisce direttamente l’avversario. In quell’occasione il colombiano è stato ammonito ma ha rischiato parecchio il cartellino rosso, non sarebbe stata un’eresia l’espulsione diretta. In quel momento il risultato era sempre di zero a zero.

Roma – Fiorentina, moviola: il riepilogo della sfida

La Roma ha battuto la Fiorentina per 4 a 0 con i gol di Dzeko (doppietta), Fazio e Nainggolan. Cinque gli ammoniti della sfida: 2 per i giallorossi, 3 per i viola. Sono stati 16 i contrasti vinti dalla Roma (62,5%), 13 dai giocatori della Fiorentina (61,5%). Venticinque il computo totale dei falli: 10 quelli commessi dai romanisti, 15 invece quelli commessi dalla formazione allenata da Paulo Sousa.

Roma – Fiorentina, moviola: ecco gli episodi del secondo tempo dal 75′ al 90′

Alll’80’ Astori perde palla e stende Nainggolan nella trequarti giallorossa. All’83’ Astori sbaglia il controllo, Dzeko allunga il destro, Astori prova a toccare il bosniaco e si fa male, e poi supera Tatarusanu per il gol del 4-0: non c’è fallo del centravanti della Roma sul difensore della Fiorentina. All’88’ fallo di Vecino su Fazio al limite dell’area romanista. Finisce la partita: Irrati non assegna nessun minuto di recupero. La Roma batte 4 a 0 la Fiorentina.

Roma – Fiorentina, moviola: ecco gli episodi del secondo tempo dal 60′ al 75′

Al 61′ fallo di Badelj che contiene irregolarmente Nainggolan. Al 63′ posizione di fuorigioco, di rientro, fischiata a Borja Valero. Al 65′ cross di Nainggolan e colpo di testa di El Shaarawy parato da Tatarusanu: posizione al limite ma regolare dell’ex rossonero. Al 68′ Ilicic se ne va in mezzo a due e viene steso: punizione per i gigliati. Al 71′ occasione di Dzeko che, in posizione regolare, sul lancio di Nainggolan, scavalca Tatarusanu con un tocco delicato ma Astori salva prima che il pallone varchi la linea. Al 73′ fallo di Vecino su El Shaa al limite dell’area, in posizione defilata. Poco dopo proteste di Nainggolan per un presunto ponte di Gonzalo, l’arbitro non fischia. Al 75′ contropiede giallorosso: rinvio di Emerson, tocco di Dzeko per De Rossi, cross di Strootman per Nainggolan che, in posizione regolare, controlla e insacca il gol del 3-0.

Roma – Fiorentina, moviola: ecco gli episodi del secondo tempo dal 45′ al 60′

Nel secondo tempo parte meglio la Roma che attacca con più convinzione. Al 49′ anticipo deciso di Rudiger su Bernardeschi che si fa male colpendo il tedesco. Al 53′ Nainggolan protesta per una leggera spinta di Astori nei suoi confronti, poco dopo Bernardeschi, quasi con un’azione rugbistica, commette una carica nei confronti di De Rossi. Al 54′ fallo di mano di Chiesa che colpisce il pallone e sfiora Emerson: nessuna ammonizione per il classe ’97 (da regolamento invece il cartellino poteva essere mostrato all’esterno d’attacco). Al 56′ scivolata di De Rossi a centrocampo che colpisce il pallone e anche Borja Valero: cartellino giallo per la dura entrata di Capitan Futuro. Al 57′ Dzeko ruba il tempo a Gonzalo Rodriguez che lo tocca da dietro: cartellino giallo per il difensore, severo per l’entità del fallo ma poteva starci per l’entità del danno procurato poiché commesso vicino all’area di rigore. Dal calcio di punizione è nato il gol del 2-0 di Fazio. Al 60′ fallo a metà campo di Chiesa su El Shaarawy.

Roma – Fiorentina, moviola: ecco gli episodi dal 30′ al 45′. Regolare il gol di Dzeko

Al 32′ Nainggolan protesta per una trattenuta di Vecino in mezzo al campo, Irrati fa cenno col capo di no. Un minuto più tardi evidente spinta di Babacar nei confronti di Fazio e calcio di punizione per la Roma. Al 35′ Emerson anticipa nettamente Sanchez che lo stende in scivolata con un fallo duro: ammonizione per l’ex Aston Villa per un fallo da cartellino ‘arancione’. Al 37′ sgambetto di El Shaarawy su Chiesa nella metà campo viola e calcio di punizione per la formazione di Sousa. Al 38′ Borja Valero supera Manolas nella zona del cerchio di centrocampo e il greco lo stende. Al 39′ lancio di De Rossi e gol di Dzeko: posizione regolare del bosniaco (proteste viola per un fallo del centravanti su Rodriguez a inizio azione ma il difensore si lascia andare). Al 41′ proteste giallorosse per un fallo di Sanchez su El Shaarawy al limite dell’area (il colombiano colpisce nettamente il pallone con il destro), sul prosieguo dell’azione, Borja Valero si mette davanti a Nainggolan e impedisce al belga di calciare: cartellino giallo per lo spagnolo. Sul calcio di punizione, respinto dalla barriera, Dzeko si avventa e calcia: proteste degli ospiti per la posizione del bosniaco che sembra partire in tempo. Al 44′ Strootman protegge palla per eludere l’intervento di Bernardeschi ma lo fa in maniera fallosa. Al 45′ giusto il fuorigioco fischiato a Maxi Olivera.

Roma – Fiorentina, moviola: ecco gli episodi dal 16′ al 30′

Al 16′ duello aereo tra Strootman e Vecino con fallo dell’olandese. In seguito palla in profondità di El Shaarawy, il Faraone prova a saltare Tatarusanu ma il portiere interviene con i tempi giusti, non commettendo fallo da rigore. Al 18′ prima ammonizione della sfida: fallo di Strootman a centrocampo su Chiesa: tocco dell’olandese senza affondare il contrasto. Giallo esagerato. Al 20′ tiro a giro di Bruno Peres, leggera deviazione di Tatarusanu non vista dall’arbitro. Al 22′ fallo e trattenuta di Vecino su Nainggolan: il belga chiede il giallo ma non viene ascoltato da Irrati. Al 28′ trattenuta a vicenda in area tra Dzeko e Olivera: nessuna protesta. Al 30′ pestone di Vecino su De Rossi a centrocampo: punizione giusta.

Roma – Fiorentina, moviola: ecco gli episodi dei primi 15 minuti

Primo quarto d’ora di studio della partita con le due squadre che attuano un buon pressing. Primo fallo della sfida dopo 2 minuti e 40 secondi: spinta di Fazio su Babacar. In precedenza un anticipo di Strootman con petto e braccio giudicato involontario dall’arbitro Irrati fra qualche timida protesta dei giocatori viola e un contrasto tra Badelj e Strootman ma l’arbitro non ha fischiato per il vantaggio. Al 7′ fallo di Manolas a metà campo su Vecino. Al 9′ proteste della Roma per un fallo di Babacar su Manolas, tra la bandierina e il calcio d’angolo alla destra di Szcesny non sanzionato dall’arbitro, palla ai giocatori della Fiorentina. All’11’ fallo di Manolas su Babacar, proteste del greco per la punizione assegnata alla Fiorentina. Al 14′ lancio di Gonzalo per Chiesa, in posizione regolare, pallonetto del giovane, salvataggio di Fazio a portiere battuto. Pochi secondi dopo Emerson per El Shaarawy ma il Faraone è in posizione di fuorigioco. Al 15′ proteste romaniste per un presunto fallo di Sanchez su El Shaarawy: il Faraone aveva preso il tempo al colombiano. Pochi istanti dopo abbraccio in area di Astori a Dzeko, il bosniaco non protesta.

RomaFiorentina: la moviola. Ecco le azioni più interessanti e discusse della partita in diretta e al termine della partita tra i giallorossi di Luciano Spalletti e i viola di Paulo Sousa, che si affrontano per la 23^ giornata di Serie A, martedì 7 febbraio presso lo Stadio Olimpico di Roma. La gara sarà arbitrata dall’arbitro Massimiliano Irrati di Pistoia.