Roma, giallo Destro: torna entro un mese o a gennaio?

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Dubbi, timori e speranze in casa giallorossa per il ritorno in campo dell’attaccante.

ROMA DESTRO – Non ha fatto alcuna fine, ma è sparito Mattia Destro, che sta proseguendo a Brescia il lavoro per rimettersi in sesto dopo l’operazione al ginocchio. Rieducazione e bagni termali sotto la tutela del fisioterapista Valerio Flammini per l’attaccante della Roma, che spera di tornare a disposizione prima dell’inizio del nuovo campionato. C’è, però, un po’ di inquietudine all’interno dell’ambiente giallorosso, perché il ginocchio del giovane calciatore tende ad avere continue ricadute, un po’ come accaduto in passato per Gullit, Boksic e Santon dopo gli interventi in artroscopia per la lesione al menisco. L’unica cura efficace, secondo il professor Ferretti, è il riposo e la graduale ripresa dell’attiva agonistica. La buona notizia è che è esclusa una nuova operazione, la brutta è che rischia di dover star fermo a lungo. Sono passati sei mesi dall’operazione, ma il timore è che Destro debba star fermo fino a gennaio. La speranza, però, della Roma è di riuscire a riaverlo entro un mese in campo, così da poter chiudere la cessione di Pablo Daniel Osvaldo. Non ci resta che aspettare.