Roma, Mancini ‘alla Caldara’. Poi tutto su Rugani

Roma, Mancini ‘alla Caldara’. Poi tutto su Rugani
© foto www.imagephotoagency.it

La Roma su Rugani della Juventus e su Mancini dell’Atalanta. Restyling in difesa per la formazione giallorossa

La Roma vuole rifarsi il look in difesa. Kostas Manolas è uno dei migliori difensori del campionato ma ha una clausola di 36 milioni di euro che potrebbe portarlo verso altri lidi (su di lui Juve e Manchester United), Federico Fazio sembra in declino. I giallorossi vogliono rinnovare il pacchetto difensivo con Rugani della Juventus e Mancini dell’Atalanta. Quest’ultimo non è seguito solo dalla Roma. Anche Inter, Arsenal e Borussia Dortmund sono sulle sue tracce.

La Roma per battere la concorrenza vuole porre le basi per il suo acquisto a gennaio per averlo a giugno, quando la perdita di Manolas potrebbe portare il club giallorosso a ridisegnare la difesa. Monchi vorrebbe impostare una sorta di operazione ‘alla Cristante’, prenotando il difensore goleador ora per poi averlo a disposizione in estate, superando la concorrenza degli altri club. Discorso differente invece per Daniele Rugani. Il centrale classe ’94 della Juventus ha un contratto fino al 2021, sta trattando il rinnovo con i bianconeri ma potrebbe chiedere la cessione per scarso utilizzo. Il suo procuratore a novembre aveva fatto visita a Trigoria a Monchi. Il ds giallorosso segue il difensore centrale da tempo e in estate potrebbe bussare alle porte della Juventus.