Sampdoria: Balanta, la famiglia di mezzo

© foto www.imagephotoagency.it

I blucerchiati devono raggiungere l’accordo con l’entourage del ragazzo

CALCIOMERCATO RIVER PLATE BALANTA SAMPDORIA – Sono ore molto importanti: sono quelle che potrebbero portare Eder Alvarez Balanta dal River Plate alla Sampdoria. Per il momento la trattativa tra le parti prosegue incessante: il difensore colombiano sarebbe d’accordo con la cessione, manca tuttavia l’accordo tra il club argentino, quello doriano e la famiglia del giocatore, che detiene una parte del suo cartellino (circa il 20%) insieme ai suoi procuratori. Il nodo è proprio quello: convincere famiglia ed entourage del ragazzo a cedere la propria quota.

PERCHE’ SI’, PERCHE’ NO – Il fatto è che la Sampdoria non vuole assolutamente entrare nel solito giro di cartellini divisi in parti, tipico del Sudamerica, ed affidarsi alle mani di procuratori non conosciuti. Per Balanta il River chiede tra i 5 e i 6 milioni di euro, la Sampdoria è disposta a pagare ma a patto che il 100% del cartellino del giocatore sia poi suo, come spiegato dall’esperto di mercato Gianluca Di Marzio