Connettiti con noi

Hanno Detto

Sampdoria, Bereszynski: «Ranieri come Paulo Sousa. Damsgaard invece…»

Pubblicato

su

Il terzino polacco ha parlato a La Gazzetta dello Sport della sua avventura italiana con la Sampdoria

Bartosz Bereszynski ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport, ecco le sue parole.

ALLENATORI SAMP«Mi hanno dato tutti tanto, a cominciare da Giampaolo. Con Ranieri mi sto trovando molto bene perché la sua difesa a tre mi ricorda quella di Paulo Sousa, il mio ct nella nazionale polacca. Per me il 3-5-2 si è rivelato di grande aiuto».

I COMPAGNI«Mi trovo bene con tutti. Sono arrivato alla Samp a 24 anni e col tempo mi sono adattato al calcio italiano. Posso dire che Candreva mi sta aiutando molto in fase difensiva quest’anno, con lui tutto è più facile. Damsgaard invece mi ricorda Ilicic: non ha tanta forza muscolare, ma compensa con l’esplosività che ha nelle gambe. Pensa tutto il giorno al calcio: è un profilo da top club».

CONTINUA A LEGGERE L’INTERVISTA SU SAMP NEWS 24