Sassuolo, Caputo: «Qui mi sento già casa. De Zerbi? Simile ad Andreazzoli»

© foto www.imagephotoagency.it

Il neo acquisto del Sassuolo, Francesco Caputo, ha parlato dopo l’amichevole vinta contro la sua ex squadra, l’Empoli

Il neo acquisto del Sassuolo, Francesco Caputo, è stato intervistato dai giornalisti presenti successivamente all’amichevole vinta contro l’Empoli per 1-0. Ecco le sue parole riportate dal nostro inviato di calcionews24.com presente sul posto: «Che sensazioni ho dopo aver giocato contro l’Empoli? All’inizio sono strane le sensazioni, però poi si cerca di pensare a ciò che vuole il mister. Abbiamo fatto una buona partita e siamo sulla strada giusta. La preparazione? Con questa amichevole chiudiamo un ritiro moto tosto con carichi pesanti che si fan sentire sulle gambe. Cerchiamo di esser pronti per l’inizio della stagione. Cosa penso del Sassuolo? Sono arrivato qui da 15 giorni e sembra di esser qui già da un po’. Questo è merito di tutti che mi han fatto sentire a casa. Quando stai in un gruppo sano il tempo passa». 

«I movimenti che mi chiede De Zerbi? Col mister sto cercando di capire ciò che chiede. Ho da lavorare tanto, ma sono sulla buona strana. Le idee sono simili a quelle di Andreazzoli. Lui lavora molto più nel dettaglio e nel particolare. Come mi trovo con Boga e Berardi? Sono giocatori forti e l’hanno sempre dimostrato. Sto migliorando giorno dopo giorno l’intesa. L’inizio tosto di stagione? Prima o poi dobbiamo affrontarle tutte. Cerchiamo di preparare al meglio le prime due partite prima della sosta».