Connettiti con noi

Juventus News

Sassuolo Juventus 1-2: Kean regala i 3 punti ad Allegri. Il Napoli è a -1

Pubblicato

su

Allo stadio Mapei, il match valido per la 34ª giornata di Serie A 2021/2022 tra Sassuolo e Juventus: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Allo stadio Mapei, Sassuolo e Juventus si affrontano nel match valido per la 34ª giornata della Serie A 2021/22. Rimonta bianconera. Il gol di Giacomo Raspadori ha illuso i neroverdi, passati in vantaggio al 39′. Al 45′ il pari di Paulo Dybala, all’88’ la rete del definitivo 1-2 di Kean.


Sintesi Sassuolo Juventus 1-2 MOVIOLA

1′ – Fischio d’inizio del match.

8′ Punizione Morata – Calcio di punizione da oltre 20 metri per la Juventus, posizione centrale ma leggermente spostata sulla sinistra. Batte Morata: palla alta.

10′ Occasione Raspadori – Si mette in proprio Jack che salta De Sciglio, elude l’intervento in scivolata di Danilo e calcia a giro sfiorando l’incrocio.

12′ Chance De Sciglio – De Sciglio scende sulla destra e prova un cross teso verso il centro dell’area: esce Consigli che allontana di pugno.

17′ Occasione Frattesi – Colpo di testa del numero 16 neroverde su un calcio d’angolo battuto dalla destra da Berardi: palla alta di poco.

26′ Occasione Berardi – Dybala sbaglia tutto e serve Berardi. L’attaccante del Sassuolo punta l’area e calcia col destro trovando l’ottima risposta di Szczesny.

27′ Occasione Dybala – Juve vicina al vantaggio. Cross di De Sciglio per Dybala che calcia di destro ma sulla sua strada trova Frattesi che salva un gol che sembrava fatto.

29′ Tentativo da centrocampo – Ci prova Dybala dai 40 metri: tentativo di pallonetto ma Consigli non si fa sorprendere, indietreggia e blocca la sfera.

34′ Occasione Scamacca – Ripartenza dei neroverdi con Muldur. Pallone per Scamacca che calcia di prima intenzione trovando i guantoni di Szczesny. Non era semplice la parata del portiere polacco sulla conclusione alta e potente del ’99 neroverde.

39′ Gol Raspadori – Bella azione del Sassuolo. Kyriakopoulos in area per Berardi: tacco di prima intenzione a smarcare Raspadori che fredda Raspadori con una conclusione forte e potente sul primo palo.

45′ Gol Dybala – Gran sinistro dell’argentino dall’interno dell’area che non lascia scampo a Consigli. Proteste però dei neroverdi per il modo in cui Morata ha sottratto il pallone a Kyriakopoulos a inizio azione.

45’+2 – Occasione Morata – Traversone dalla destra di De Sciglio per lo stacco di testa della spagnolo. Pallone che termina di un soffio sul fondo.

46′ Inizio secondo tempo.

49′ Occasione Morata – Colpo di testa dell’attaccante spagnolo dopo un corner battuto da De Sciglio e grandissimo intervento di Consigli che con una mano dice di no al bianconero.

61′ Occasione Morata – Chance per lo spagnolo, abile a irarsi al limite dell’area e a calciare col mancino: palla fuori di poco.

66′ Occasione Kyriakopoulos – Il terzino greco va vicino al gol con un bel destro dai 20 metri: palla vicina al palo alla sinistra di Tek.

72′ Occasione Kean – L’attaccante bianconero brucia Chiriches e colpisce di testa verso la porta. Consigli sfodera un grande riflesso e salva tutto.

82′ Occasione Frattesi – Cross dalla destra di Muldur per l’inserimento di Frattesi: colpo di testa alto.

85′ Occasione Scamacca – Destro di Scamacca dall’interno dell’area deviato da Chiellini che per poco non beffa Szczesny.

86′ Occasione Rabiot – Conclusione del centrocampista bianconero: Consigli si distende e blocca il pallone a terra.

88′ Gol Kean – Lancio lungo per Alex Sandro, sponda di testa per Kean: l’attaccante vince il duello fisico con Kean e buca Consigli.


Migliore in campo: Kean PAGELLE


Sassuolo Juventus 1-2: risultato e tabellino

MARCATORI: 39′ Raspadori (S); 45′ Dybala, 88′ Kean (J)

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Ayhan, Chiriches, Kyriakopoulos; Frattesi (88′ Matheus Henrique), Lopez; Berardi (79′ Defrel), Raspadori, Traore (79′ Djuricic); Scamacca. Allenatore: Alessio Dionisi

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani (54′ Chiellini), Alex Sandro; Bernardeschi (87′ Miretti), Zakaria, Danilo, Rabiot; Dybala (54′ Vlahovic), Morata (67′ Kean). Allenatore: Massimiliano Allegri

ARBITRO: Fabio Maresca della sezione di Napoli

NOTE: AMMONITI: Maxime Lopez, Scamacca (S); De Sciglio, Kean (J)

RISULTATI E CLASSIFICA SERIE A