Connettiti con noi

Juventus News

Serie A: in Italia la maglia costa cara, Dybala batte Neymar!

Pubblicato

su

dybala juventus

Comprare la maglietta della squadra del cuore è la cosa che il tifoso medio sogna. I dati dell’ultima ricerca dicono che la Serie A è fra i tornei più cari d’Europa.

L’Italia è il paese in Europa dove comprare la maglia di una squadra della Serie A costa caro per il tifoso medio. A registrare il dato (preoccupante) è la ricerca effettuata da dall’agenzia di ticketing Ticketgum.com. L’analisi ha preso in considerazione i prezzi fissati per le divise ufficiali della stagione 2017-18 dei primi 12 clubs classificati nella scorsa stagione in Bundesliga, Liga, Ligue 1, Premier League, Serie A.

Per il tifoso italiano andare di persona allo store ufficiale o fare click al pc o sullo smartphone per poter indossare i colori amati costa in media €81,6; a livello europeo ci batte soltanto la Francia con le divise della Ligue 1, che costano al tifoso transalpino poco di più di €81,7 .

Segue al terzo posto la Bundesliga: in Germania la maglietta costa in media €77,6, seguita dalla Liga, che richiede poco meno di 72 euro per maglia. Ultima, in maniera sorprendente, e dunque più economica, è la Premier League. Il campionato inglese può essere “indossato” sborsando appena  60,9 euro, una netta controtendenza rispetto agli ingaggi che i patron dei Top clubs inglesi possono assicurare ai calciatori ed allenatori al momento della firma del contratto.

Passando in rassegna i costi “sopportati” dai tifosi delle singole squadre, la numero 10 di Paulo Dybala vede il prezzo fissarsi sui 90 euro circa, tanto quanto la divisa (sempre numero 10) dell’olandese Robben del Bayern Monaco e ben 5 euro in più rispetto alla maglietta che rischia di battere tutti i record in termini di vendita. Esatto, la maglia numero 10 di Neymar del PSG costa 85 euro al tifoso parigino; tanto per avere un’idea, nel primo giorno di vendita, ne vennero vendute ben 10.000 esemplari, tale era l’attesa.

Se invece si è tifosi del Manchester United ed il bomber Lukaku è il tuo idolo, si possono risparmiare ben 22 euro, questa la differenza di prezzo fra la maglia del capocannoniere della Serie A (Dybala appunto) e quello della Premier League in forza alla corte di Mourinho.

Ed i tifosi del Napoli possono prepararsi fin d’ora alla battaglia dei costi con il Manchester City. Acquistare una maglietta di Hamsik, Insigne o Mertens costa ben 20 euro in più rispetto ad una di Aguero o di De Bruyne dei Citizens, prossimi avversari del club di patron De Laurentiis nel terzo turno di Champions League.

Un aspetto importante che la ricerca sottolinea, è che gran parte dei tifosi sono insoddisfatti per i prezzi, ritenuti alle stelle e spesso inavvicinabili. Secondo il 74% dei tifosi intervistati, le maglie costano troppo e per questo motivo ben il 66% dei fans ha dovuto rinunciare all’acquisto, un indice chiaro che la crisi colpisce le tasche anche dei tifosi più caldi ed appassionati dello sport più popolare al mondo.