Stramaccioni: «Guilherme come Kovacic»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico: «Ho bisogno di un organizzatore di gioco»

UDINESE STRAMACCIONI COPPA ITALIA – L’Udinese batte la Ternana per 5-1 per la gioia di Andrea Stramaccioni, più che soddisfatto al termine del match: «Ho tratto indicazioni positive, ma è normale che ci sia ancora qualcosa che non funziona e che va sistemato. Restiamo con i piedi per terra e pensiamo a lavorare: la prossima tappa è l’Empoli, vogliamo assolutamente vincere».

PALLINO – Buona la prova di Guilherme, un pallino di ‘Strama’: «E’ stato il primo giocatore per il quale “ho rotto le scatole” alla famiglia Pozzo. Proprio come ho voluto Kovacic all’Inter, ho chiesto un giocatore così perché credo sia fondamentale un organizzatore di gioco. Deve crescere però sotto altri punti di vista: non voglio un giocatore leggero, oggi è stato bravo anche nei tackle».