Connettiti con noi

Calcio Estero

Taglio stipendi, il Southampton dice sì: è il primo club della Premier

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Championship

Il Southampton è la prima società della Premier League ad aver ridotto gli stipendi dei calciatori per l’emergenza Coronavirus

Il Southampton è il primo club di Premier League ad aver attuato il taglio agli stipendi dei calciatori. Oltre alla squadra, lo stesso trattamento verrà riservato al tecnico Hasenhuttl e al suo staff.

I giocatori hanno deciso di rinunciare a una parte degli stipendi di aprile, maggio e giugno, aiutando così economicamente il la società inglese a fronteggiare l’emergenza Coronavirus e permettendole di garantire il 100% del salario ai dipendenti.

Advertisement