Tavecchio: «Giocare per le feste? Sì, ma non a Natale»

tavecchio Lega
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, ha parlato dell’eventualità ‘BoxingDay’ anche in Serie A. Poi, alcune parole sulla prossima proprietà del Milan

Carlo Tavecchio, a Dubai per il team ‘Global Soccer’, è intervenuto sulla questione di far giocare la Serie A durante le festività natalizie, sulla falsariga del ‘Boxing Day’ in Premier League: «Nessun problema a giocare sotto le feste di Natale, ma non siamo gli unici a fermarci… . Ho visto le partite della Serie B il 24 dicembre e avevo mal interpretato la questione: se mi si chiedeva di giocare a Natale, intendendo il 25 dicembre, dico di no. Per un cattolico è difficile immaginare che si giochi nel giorno della nascita di Gesù Cristo. Poi, nei giorni vicini, non sarebbe un problema» le parole del presidente Figc a Sky Sport. MILAN – Sugli investitori cinesi del Milan, Tavecchio ha dichiarato: «Non esiste persona che spende 200 milioni senza prospettive; la Figc è alla finestra. E’ una situazione delicata, valutiamo, ma gli investitori ci sono».