Connettiti con noi

Hanno Detto

Thorsby: «Ranieri? è stato fondamentale, sarà una bella sfida con l’Inter»

Pubblicato

su

Thorsby

Morten Thorsby è pronto a raccogliere adesioni per il suo programma di sensibilizzazione ecologica, ma nel mirino c’è anche l’Inter: le parole del centrocampista della Sampdoria

Morten Thorsby, centrocampista della Sampdoria, torna a parlare del suo progetto di sensibilizzazione all’ecologia. Nel mirino c’è anche l’Inter, prossimo avversario di campionato: le parole alla Gazzetta dello Sport.

SALVAGUARDIA AMBIENTALE – «Non ci sono vie di mezzo: i prossimi dieci anni saranno decisivi. Disastro o successo, dipende da noi. Così, ho pensato, perché non provare a raggiungere e a sensibilizzare quella platea di almeno tre miliardi di appassionati di calcio nel mondo per fare squadra e migliorare il pianeta? Ovviamente con l’aiuto dei miei colleghi e dei club di qualunque Paese. Alcuni di loro trattano già la questione sui social, ma non esisteva ancora un’organizzazione che li appoggiasse».

TESTIMONIAL – «Spero che ora tanti altri condividano questo messaggio, per poi passare a qualcosa di più concreto. Intanto abbiamo avviato una collaborazione con Kpmg per creare una “superlega della sostenibilità”».

PANDEMIA ED ECOLOGIA – «Siamo stati fermi negli ultimi trent’anni, ora dobbiamo spingere tutti. Ci sentiamo più vulnerabili, ma possiamo ancora scegliere dove portare la nostra Terra».

CALCIO GREEN – «Tutti i giocatori sono benvenuti. Maggiore sarà il loro numero, più grandi saranno i benefici. Il calcio in passato ha sensibilizzato su razzismo e violenza sulle donne: ora è importante che venga trattato questo argomento Penso a una collaborazione con l’Assocalciatori. Sarebbe bello fare in futuro una giornata di campionato dedicata all’ambiente, con una patch celebrativa sulle maglie».

INAMOVIBILE – «Ho sempre sposato la cultura del lavoro, anche se l’anno scorso appena arrivato mi ero chiesto se fosse stata la scelta giusta venire alla Samp. Ora chiedo ancora di più a me stesso. Voglio imparare a fare tutto in campo. Brozovic è la mia ispirazione, lui fa un gran lavoro offensivo e difensivo. Io devo migliorare in attacco».

RANIERI – «È stato fondamentale. Abbiamo un bel rapporto, pure lui crede tanto nel lavoro come strumento per migliorarsi».

FERMARE L’INTER – «Certamente. La nostra condizione fisica è eccellente. Loro hanno vinto con merito il titolo. Sarà una bella sfida».