Connettiti con noi

News

«Totti ucciderà la Roma». Il Capitano querela un giornalista

Pubblicato

su

Francesco Totti è rimasto colpito negativamente dalle parole di Giancarlo Dotto ed è andato per vie legali

Totti è un totem, il simbolo della Roma giallorossa, ma non per tutti. Il Capitano è stato duramente attaccato dal collega in questione e la vicenda è finita tra le mani degli avvocati. Secondo quanto emerso dall’Ansa, Francesco ha dato mandato ai legali, Francesca Coppi e Filippo Gauttieri, di pesare la rilevanza diffamatoria del pezzo pubblicato dal quotidiano Il Tempo nella giornata di ieri. La questione del contendere è, appunto, un’intervista rilasciata da Dotto che commentava il futuro della Roma e di Totti stesso.

LA RABBIA DEL PUPONE – «Se farà l’allenatore finirà di uccidere la Roma», la frase incriminata nel dettaglio. Nel comunicato, inoltre, si legge che quanto affermato è: «Gravemente lesivo della propria immagine personale e professionale, nonchè idoneo a destabilizzare il proprio rapporto con i compagni di squadra, con l’allenatore e con gli organi societari, arrecando altresì gratuitamente danno alla propria reputazione personale e sportiva nei confronti dei tifosi della squadra». Questo, a quanto pare, è soltanto il primo capitolo di una vicenda al veleno che coinvolge Totti, la Roma e chi fa opinione pubblica influenzando, di fatto, il pensiero altrui.