Ufficiale, Arsenal: esonerato Emery, panchina affidata a Ljungberg

Emery Arsenal
© foto www.imagephotoagency.it

Ufficiale, Emery non è più l’allenatore dell’Arsenal. La panchina è stata momentaneamente affidata a Ljungberg

Ora è ufficiale: Unai Emery non è più l’allenatore dell’Arsenal. La decisione era nell’aria e alla fine è arrivata in mattinata. Il club lo ha reso noto con una nota sul suo profilo ufficiale.

«I nostri più sinceri ringraziamenti vanno a Unai e ai suoi colleghi che sono stati implacabili nei loro sforzi per riportare il club a competere al livello che tutti ci aspettiamo. Auguriamo a Unai e al suo team nient’altro che un successo futuro. La decisione è stata presa perché i risultati e le prestazioni non erano al livello richiesto. Abbiamo chiesto a Freddie Ljungberg di assumersi la responsabilità della prima squadra come capo allenatore ad interim. Abbiamo piena fiducia in Freddie per portarci avanti. La ricerca di un nuovo capo allenatore è in corso e faremo un ulteriore annuncio al termine di tale processo».