Bologna, Corvino: «Ranocchia fuori budget»

© foto www.imagephotoagency.it

Su Sarri: «Non ha ammazzato nessuno»

Pantaleo Corvino, direttore sporivo del Bologna, ha fatto il punto della situazione ai microfoni di “Sky Sport“: «Saputo ha dato un impulso importante a questo club. Abbiamo ottenuto la promozione e ora dobbiamo difendere a tutti i costi la categoria: ci attendono 18 incontri difficili. Mercato? Abbiamo pensato di inserire qualcosa in difesa, non solo un centrale. Ranocchia sarebbe stato un obiettivo importante ma dobbiamo tenere conto del budget di certi calciatori, capire quali sono avvicinabili e quali meno e, tenendo conto che abbiamo già dei centrali affidabili, abbiamo optato per Zuniga che è un esterno».

SUL CASO SARRI – Corvino ha poi parlato del caso del giorno, lo scontro SarriMancini: «Non dimentico tutti i trascorsi nelle serie minori. Quando una persona come Sarri o il sottoscritto arrivano da piccole realtà non si rendono conto di come il calcio sia cambiato. Comunque ritengo che Sarri non abbia ammazzato nessuno, si è scusato con Mancini ora cosa dovrebbe fare? Si deve impeccare? Ha solo commesso un errore».