Connettiti con noi

Calciomercato

Venezia, Caldara si presenta: «Voglio aiutare la squadra e dimostrare chi sono»

Pubblicato

su

Venezia, Caldara si presenta: «Voglio aiutare la squadra e dimostrare che tipo di giocatore sono»

Da qualche giorno Mattia Caldara è un nuovo giocatore del Venezia. L’ex difensore del Milan ha parlato oggi di fronte ai giornalisti nella conferenza stampa di presentazione. Di seguito le sue parole.

VENEZIA – «Sicuramente quando ho sentito il mister e la società del Venezia c’è stato subito unità d’intenti e cercherò di sfruttare tutte le opportunità per cercare di aiutare la squadra e dimostrare che tipo di giocatore sono».

OFFERTE – «Sì, ho avuto molte offerte, ma fin dai primi colloqui con mister Zanetti e la dirigenza del Venezia ho sentito qualcosa di diverso e ho deciso di scegliere il Venezia».

CONDIZIONE – «Sto bene, mi sono allenato nella preparazione con il Milan e sto bene, sono qui per dare il massimo».

ATALANTA – «L’Atalanta è un grande club che lavora molto bene con il suo settore giovanile, non a caso in questi ultimi anni molti giovani giocatori che ora militano in Serie A sono usciti dalle giovanili dell’Atalanta».

ZANETTI – «Mi sono già allenato due volte con i nuovi compagni e sto capendo molto bene il gioco del mister. Secondo me bisogna avere una impostazione di gioco propria in Serie A, altrimenti subisci solo il gioco degli avversari».

CARRIERA – «Sicuramente ci sono stati anche errori da parte mia, ma chiaramente la sfortuna mi ha molto colpito. Spero quest’anno di poter dare il massimo».

MILAN – «Ho avuto solo molta sfortuna con gli infortuni ma generalmente non soffro la pressione, ho giocato in tre grandi club come Atalanta, Milan e Juve dove non sentivo la pressione della squadra».