Connettiti con noi

News

Venezia Spezia 1-2: la decide Bourabia al 94′!

Pubblicato

su

Bourabia

Allo stadio Penzo, il match valido per la 4ª giornata di Serie A 2021/2022 tra Venezia e Spezia: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Un match che sembrava destinato comodamente verso un pareggio tutto sommato giusto ma a soli 30” dal termine del recupero, l’ex Sassuolo Bourabia si inventa la giocata della domenica e porta tre punti d’oro a La Spezia. Queste le azioni salienti di Venezia-Spezia:


Sintesi Venezia Spezia 1-2 MOVIOLA

1′ Calcio d’inizio Rotola il pallone al Penzo.

4′ Angolo dalla sinistra del Venezia, Zoet non perfetto nella presa, Ceccaroni si lancia sul pallone vagante e prova ad avvitarsi in rovesciata ma il portiere spezzino recupera la posizione e blocca.

7′ Punizione per il Venezia dal vertice sinistro dell’area; alla battuta va Busio che cerca la porta ma Zoet non si fa sorprendere e blocca.

10′ Angolo dalla destra per lo Spezia, Verde col mancino cerca la porta ma Ceccaroni di testa respinge.

13′ GOL SPEZIA 0-1 Pressing costante dello Spezia che alla fine trova Maggiore in area, scarico nella lunetta per Simone Bastoni che lascia partire un sinistro a giro di prima che sbatte contro l’incrocio dei pali e si insacca; ‘que golazo!’

16′ Il Venezia, dopo un buon avvio, sembra aver subito il contraccolpo per il gol subito.

21′ Primo segno di ripresa per i lagunari; Johnsen conduce palla sulla sinistra, arriva sul lato corto e scarica per l’accorrente Busio che lascia partire un destro di prima intenzione che però si perde sul fondo.

23′ Sostituzione Spezia Problema muscolare al flessore della coscia sinistra per Erlic che chiede il cambio; al suo posto Hristov.

26′ Ammonito Mazzocchi Entrata in ritardo su Antiste lanciato nello spazio; giallo corretto.

30′ Okereke apre nello spazio sulla sinistra per Johnsen che arriva al vertice sinistro e sventaglia sul secondo palo dove c’è Henry ma il suo destro al volo non è preciso e la palla termina sul fondo.

34′ Verde prova a pescare il ‘jolly’ dai 35 metri; pallone colpito troppo d’interno e finito sul fondo.

45′ Recupero 1′ concesso da Abisso.

45’+1′ Busio a terra Il centrocampista lagunare si è immolato in spaccata per respingere un tentativo di Verde e si è accasciato a terra accusando un problema al ginocchio destro che rende necessario l’intervento di medico e massaggiatore. Non è da escludere una sostituzione all’intervallo.

45’+3′ Fine 1° tempo Squadre al riposo con lo Spezia avanti.

46′ Secondo tempo Iniziata la ripresa al Penzo, Busio sembra essersi ripreso.

47′ Ammonito Ferrer Entrata con il piede a martello su Molinaro che resta a terra.

48′ Molinaro a terra Deve momentaneamente abbandonare il terreno di gioco il capitano lagunare che zoppica vistosamente dopo lo scontro con Ferrer; problema alla caviglia sinistra.

49′ Okereke va da Crnigoj al limite dell’area, il mediano cerca il destro a giro ma gli esce una brutta conclusione che si perde alta sopra la traversa.

52′ Lunga serie di corner consecutivi per lo Spezia che però non riesce a trovare mai la conclusione.

54′ Johsen pesca Okereke all’interno dell’area ma il suo piattone destro quasi a colpo sicuro finisce contro le gambe di Bastoni.

55′ Sostituzione Venezia Fuori Crnigoj, dentro Peretz.

57′ Ammonito Vacca Il più classico degli sgambetti su Sala che aveva sterzato e puntava verso l’area.

59′ GOL VENEZIA 1-1 Punizione dalla trequarti destra, Busio pennella a centro area per Ceccaroni che anticipa Hristov e la spizza sul secondo palo dove Zoet non può arrivare.

61′ Il Venezia ad un passo dal raddoppio con Henry che si intestardisce ad andare in solitaria quando avrebbe potuto servire il solissimo Busio.

62′ Risponde lo Spezia con Gyasi che se ne va sulla sinistra, salta due uomini, si accentra e prova il tiro a giro che si perde non di molto a lato dell’incrocio dei pali.

63′ Doppia sostituzione Venezia Fuori Okereke ed Henry, dentro Aramu e Forte.

67′ Punizione dal limite per il Venezia, va Aramu che cerca la botta forte sul palo di Zoet ma non trova lo specchio della porta.

69′ Ammonito Busio Pestone ai danni di Ferrer che lo aveva anticipato.

70′ Johnsen se ne va in percussione centrale, ne salta tre e lascia partire un destro che fa la barba al palo.

71′ Sostituzione Spezia Fuori Sala, dentro Manaj.

76′ Doppia sostituzione Venezia Fuori Vacca e Busio,  dentro Heymans e Kiyine.

78′ Doppia sostituzione Spezia Fuori Antiste, Maggiore e Verde, dentro Bourabia, Podgoreanu e Nzola.

83′ Caldara si sgancia in avanti e prova il destro dal limite; ottiene solo il calcio d’angolo.

84′ Ammonito Heymans Spende il fallo per fermare Manaj in ripartenza tre contro due.

88′ Gyasi prova il tiro a giro col mancino; palla alta sopra la traversa.

90′ Recupero 4′ di recupero concessi da Abisso.

90’+4′ GOL SPEZIA 1-2 Azione personale di Bourabia che recupera palla sulla trequarti, ne salta tre, se la porta sul destro e lascia partire un missile dal limite che si infila nell’angolo alto.

90’+5′ Fischio finale Lo Spezia espugna il Penzo con un gol allo scadere di Bourabia.


Migliore in campo: Bourabia PAGELLE


Venezia Spezia 1-2: risultato e tabellino

RETE: 13′ Bastoni (S), 59′ Ceccaroni (V), 90’+4′ Bourabia (S).

VENEZIA (4-3-3): Mäenpää 6; Mazzocchi 5, Caldara 6, Ceccaroni 6,5, Molinaro 6; Crnigoj 5,5 (dal 55′ Peretz 6), Vacca 6 (dal 76′ Heymans 5,5), Busio 6 (dal 76′ Kiyine 6); Okereke 5 (dal 63′ Aramu 5,5), Henry 5 (dal 63′ Forte 6), Johnsen 6,5. All. Paolo Zanetti 5,5.

SPEZIA (3-4-1-2): Zoet 6; Amian Adou 6, Nikolaou 7, Erlic sv (dal 23′ Hristov 5); Verde 6 (dal 78′ Nzola 5,5), Ferrer 5,5, Sala 6 (dal 71′ Manaj 5,5), Bastoni 6,5; Maggiore 6 (dal 78′ Podgoreanu 6); Antiste 6 (dal 78′ Bourabia 7), Gyasi 6. All. Thiago Motta 6.

ARBITRO: Rosario Abisso di Palermo.

AMMONITI: Mazzocchi (V), Ferrer (S), Vacca (V), Busio (V), Heymans (V).