Zarate, la moglie sta bene dopo il cancro

Buone notizie da Natalie Weber, moglie di Zarate: la donna sembra essere guarita dal cancro al seno

Arrivano finalmente buone notizie per Natalie Weber, moglie di Mauro Zarate, attaccante della Fiorentina. La donna, infatti, che aveva prima interrotto la gravidanza al terzo mese e poi era stata sottoposta ad un’operazione per un cancro al seno, sta finalmente bene. Gli ultimi mesi non sono stati facili per la famiglia Zarate, ma come riportato anche da La Nazione, finalmente s’intravede la luce in fondo al Tunnel.

LE PAROLE DI NATALIE«La biopsia è andata bene, ora farò altri controlli. Resto una paziente a rischio, ma il peggio è passato. A marzo ho voluto cambiare la mia protesi e così ho scoperto di essere incinta. Ho perso il bambino al terzo mese, poi un giorno mentre facevo il bagno ho scoperto di avere un tumore al seno. Quando poi ho avuto la conferma dai medici, ho asciugato le lacrime e sono corsa a giocare con i miei figli, volevo che avessero un buon ricordo di me» queste le parole rilasciate a Desayuno Americano.