Zidane: «Oggi è come Fiorentina – Juventus»

zidane real madrid
© foto www.imagephotoagency.it

Zinedine Zidane, allenatore del Real Madrid, paragona la sfida italiana a quella che i blancos vivranno contro il Valencia

Zidane sa cosa significa arrivare a Firenze da calciatore della Juve, una sensazione paragonabile a quella che vivrà il suo Real Madrid in quel di Valencia. Stasera i blancos scenderanno in campo per il recupero di Liga, con l’obiettivo di allungare in classifica su Barcellona e Siviglia. Le merengues, come riferisce Il Corriere dello Sport, non vincono al Mestalla dal 2013 e questa trasferta costò l’esonero a Benitez e la fine della striscia di 22 vittorie di fila ad Ancelotti. Il coach francese ne ha parlato così alla vigilia: «Mi piacciono i campi difficili, mi ricordo quando con la Juventus andavamo a giocare a Firenze, il clima era ancora più caldo. Cristiano Ronaldo? Sta bene, domani gioca, ma riposerà prossimamente. E’ un fenomeno può giocare ovunque , ma partendo dalla sinistra ha segnato quanti 300 gol? 400? Mamma mia». Il Valencia, dal canto suo, è alla ricerca di punti per la salvezza e il tecnico Voro ha dichiarato: «Contro il Real non puoi chiuderti in difesa, dobbiamo attaccare. Zaza e Orellana hanno poche partite nelle gambe».