Aurier salta Arsenal – Psg: ospite indesiderato per GB

30
aurier costa d'avorio
© foto www.imagephotoagency.it

La Gran Bretagna ha negato il visto a Serge Aurier, difensore del Paris Saint-Germain, per la sfida contro l’Arsenal: non convocato, ecco perché

Aurier non convocato, è ospite indesiderato in Gran Bretagna. E’ accaduto nella giornata odierna. Unai Emery, allenatore del Paris Saint-Germain, non ha convocato il proprio terzino Serge Aurier per la sfida di Champions League in programma mercoledì sera a Londra, Emirates Stadium, tra Arsenal e Paris Saint-Germain. Per quale motivo? Squalifica? Esclusione tecnica? Problemi fisici? Nulla di tutto questo.
AURIER OSPITE INDESIDERATO – La scelta di Emery di non convocare il calciatore di nazionalità ivoriana, infatti, è dettata da una motivazione precisa: la Gran Bretagna ha precisato che il calciatore è indesiderato sul suolo britannico a causa di una recente condanna. Non gli è stato concesso il visto per una condanna penale pendente dello scorso 30 settembre. Il Psg, con una nota, ha affermato che il giocatore ha posto appello alla condanna, chiedendo la sospensiva della pena: «Avendo fatto appello verso questa sentenza, si presuma innocente come qualsiasi imputato che usa il suo diritto di ricorso. Il PSG deplora vivamente che questo principio cardine del diritto non abbia mutato la posizione della Gran Bretagna».

Condividi