Bundesliga, Donati è l’idolo di Mainz

55
bundesliga
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore italiano sta diventando il beniamino dei tifosi del Mainz e nella vittoria di sabato in Bundesliga contro l’Ingolstadt ha cantato insieme a loro

Giulio Donati idolo di Mainz. Dopo due stagioni e mezzo al Bayer Leverkusen, il difensore nativo di Pietrasanta è arrivato nel ‘club di Carnevale’ lo scorso gennaio. Sempre titolare nelle nove partite di Bundesliga, è mancato solo nella partita di DFB Pokal giocata la scorsa settimana e persa contro il Greuther Furth. Donati si sta conquistando la stima dei tifosi biancorossi in campo e fuori, tanto che, sabato scorso, nella partita casalinga vinta contro l’Ingolstadt, a fine gara è salito sul recinto del settore più caldo della ‘Coface Arena’ intonando cori dal megafono: «E’ stata un’esperienza fantastica ed emozionante, mi sono divertito molto» ha poi dichiarato l’ex Inter.

L’ALLENATORE – Stima che non può mancare anche da parte dell’allenatore dei ‘Nullfunfer’, Martin Schmidt: «Due giocatori come Giulio servono in ogni squadra. Tre però sarebbero troppi…» la sua battuta. Entusiasmo, non c’è che dire. E non solo a Carnevale in quel di Mainz.

Condividi