Conte nicchia sull’Inter: «Futuro? Non vorrei parlarne»

© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Conte si gode la vittoria in Premier League con il suo Chelsea, per il futuro (magari all’Inter) c’è tempo: le ultimissime e le dichiarazioni del tecnico campione d’Inghilterra

Antonio Conte ha vinto la Premier League con il Chelsea e adesso è chiamato a dire la sua sul suo futuro. L’Inter lo segue con attenzione ma evidentemente per il tecnico salentino c’è un tempo per vincere e uno per pensare ai mesi a venire. «Pensavo di raggiungere un traguardo così prestigioso ma non in così poco tempo, è stato qualcosa di insperato e incredibile. Fare bene per un italiano all’estero è molto importante e rende orgogliosa l’intera nazione e l’intero sistema calcio del nostro Paese. Futuro? Preferirei non parlarne perché abbiamo altri obiettivi da raggiungere. Voglio centrare la trentesima vittoria, una cosa che non ha mai fatto nessun squadra in Premier League. Voglio anche prepararmi bene per la finale di FA Cup, un trofeo a cui le squadre inglesi tengono veramente molto. Chiuso l’aspetto delle sfide allora sì, potremo parlare di futuro. Mio padre sarà a Londra nel weekend, venne alla prima con il West Ham e mi disse “Torno solo se vincete la Premier”. Beh, siamo stati bravi a convincerlo a tornare!» ha detto Antonio Conte ai microfoni di Rai Sport.

Condividi