Del Piero: «Io all’Inter? Sto bene a Sky»

334
del piero juventus medico
© foto ©www.imagephotoagency.it

Alessandro Del Piero, ex giocatore della Juventus, ha parlato del suo futuro e del momento dell’Inter dopo l’esonero di de Boer

Alex Del Piero, bandiera della Juventus, non andrà all’Inter. L’attuale talent di “Sky Sport” non ha alcuna intenzione di lasciare la tv satellitare per trasferirsi in nerazzurro: «Cosa direi se l’Inter mi chiamasse? Io sono a Sky e sto bene qui». Del Piero ha parlato del momento negativo dell’Inter con l’esonero di Frank de Boer ma non solo: «La Juventus con il Lione ha giocato da grande squadra. E’ stata sorniona e alla fine della fiera porta a casa un pareggio e questo è il problema. La Juve oggi deve arrivare prima e non può arrivare seconda e questo pareggio interno non è un ottimo risultato, anche se possono capitare, dovevi avere la forza di blindare il vantaggio e la fotografia con il Lione non è una fotografia felice».
IL MOMENTO NERAZZURRO – Sul momento dell’Inter: «In Italia c’è poco tempo per lavorare, si pensa ai risultati. E’ ovvio che era complicato già da subito de Boer, sono stato sorpreso di come l’Inter ha battuto la Juventus e mi sembrava fosse nato qualcosa. Qualcosa non torna perché una squadra che fa una partita del genere non può non confermarsi almeno per una volta nelle gare successive. Non so se sia stato giusto esonerare de Boer. Non ha avuto tempo di lavorare in un ambiente comunque non perfetto. Pioli? E’ un buon allenatore».

Condividi