Esclusiva calcionews24.com, Speciale calciomercato: tutti gli affari, le trattative ed i colpi di giornata

5
© foto www.imagephotoagency.it

SPECIALE CALCIOMERCATO CALCIONEWS24 A CURA DI DENNIS MAGRI’

Oggi potrebbe essere la giornata del ritorno al Napoli di Antonio Floro Flores. L’ex bomber del Genoa, infatti, ha deciso già  da tempo di lasciare Udine e non ha mai nascosto di voler tornare nella sua città  natale, dove ha giocato dal 2000 al 2004. A quanto pare, è previsto nella giornata odierna, un incontro tra Paolo Palermo e Riccardo Bigon, rispettivamente procuratore dell’attaccante e direttore sportivo del Napoli, per chiudere l’affare. Inutili le avances di Pierpaolo Marino, ds dell’Atalanta, che nella giornata di ieri aveva corteggiato il centravanti bianconero.

Proprio l’Atalanta, nelle ultime ore, è attivissima sul mercato: dopo l’ufficializzazione dell’arrivo di Andrea Masiello dal Bari, a cui andranno 2 milioni e mezzo più il cartellino di Marino Defendi, pare stia puntando anche a German Denis, nonostante questo sia stato reputato incedibile dall’Udinese. Per il centrocampo torna di moda il nome di Luca Cigarini, che ha indossato la casacca orobica nella stagione 2008/2009. L’italiano non rientra nei piani del Napoli, che è pronto a lasciarlo libero di andare dove desidera.

La Roma potrebbe già  ufficializzare oggi l’acquisto di Maarten Stekelenburg. Il portiere, ormai ex Ajax, è pronto a firmare il contratto quadriennale offertogli dalla società  capitolina, per un ingaggio di circa 1,6 milioni annui. Agli olandesi, invece, andranno circa 7,5 milioni. I giallorossi, però, sono attivi anche sul fronte cessioni: dopo l’addio di Jeremy Menez, passato ufficialmente al Paris Saint Germain, si cerca di piazzare Fà bio Simplicio, ricercato da l’Al-Ahli, società  in cui fino a pochi giorni fa giocava Fabio Cannavaro.

La Fiorentina, nel frattempo, pare abbia trovato l’accordo con Alberto Aquilani: l’ex centrocampista di Roma e Juventus, infatti, potrebbe tornare a breve in Italia in prestito con diritto di riscatto, fissato dal Liverpool sui 12,5 milioni. Si cerca di chiudere anche per Sergio Floccari, il cui passaggio in viola è nell’aria, mentre Sebastian Frey è l’unico candidato a sostituire Eduardo al Genoa: il transalpino, però, chiede circa 3 milioni, cifra reputata da Enrico Preziosi abbastanza alta, e che potrebbe stufare il patron del Grifone, il quale punterebbe tutto su Sirigu del Palermo, in rottura con Zamparini. Spunta, infine, il nome di Joel Campbell, attaccante del Costa Rica che ben ha fatto nell’ultima Coppa America.

Attivissimo sul mercato anche il Palermo di Maurizio Zamparini. I rosanero hanno ceduto Goian, Kasami e Romeo, rispettivamente a Ranger Glasgow, Fulham e Sorrento. Beffato, dunque il Novara, che voleva a tutti i costi il centrocampista macedone-svizzero. In entrata, intanto, giunge l’ex portiere del Varese Alessandro Micai, che giocherà  nella primavera rosanero. Tiene banco ancora il caso Pastore: su di lui, oltre all’ormai risaputi interessamenti di Chelsea e Paris Saint Germain, rispunta il Malaga, che già  agli inizi di Giugno aveva corteggiato il fantasista argentino.

Proprio il Malaga, secondo Marca, potrebbe nella giornata odierna ufficializzare Santi Cazorla, che si trasferirà  alla corte di Manuel Pellegrini non appena saranno formalizzate tutte le carte. Affondato l’Arsenal, dunque, che era piombato nelle ultime ore sul fantasista spagnolo per sostituire un altro iberico: Cesc Fabregas. Il capitano dei gunners, infatti, è atteso la prossima settimana a Barcellona, e stando a quanto si legge sempre sul giornale spagnolo, i blaugrana pare abbiano offerto agli inglesi circa 36 milioni.

Il PSG è forse la squadra più attiva sul mercato. Dopo l’offerta per Pastore e l’ufficializzazione, come detto, di Menez e di Milan Bisevac (difensore centrale ex Stella Rossa, ndr), Leonardo è pronto, stando a quanto riportato da L’Equipe, a portare nella capitale francese anche Luisao, centrale del Benfica. Con lui arriverebbe anche il centrocampista del Tolosa, Moussa Sissoko, cercato anche dai due club di Manchester.

Capitolo Inter. Dopo il raffreddamento della pista che portava a Carlos Tevez, sfuma anche quella di Ã? vedere in nerazzurro Ever Banega, che non ha mai davvero convinto la società  di via Durini. Ma il nome di Mata, che circola da giorni nella testa di Marco Branca, si fa sempre più caldo, nonostante il padre e procuratore del fantasista del Valencia abbia affermato a calciomercato.it di non aver ricevuto offerte. Gli spagnoli chiedono circa 20 mln come cifra minima, che l’Inter sarebbe più propensa ad investire su Lucho Gonzalez. Spunta, infine, un retroscena: pare, infatti, che Leonardo avrebbe tentato più volte di portare in nerazzurro Felipe Melo. A dichiararlo, tramite il proprio profilo Twitter, è il neo centrocampista del Galatasaray, che ringrazia il dirigente ex Milan, promettendogli un giorno di lavorare insieme.

Tutta l’Italia su Matias Silvestre. Il difensore del Catania, infatti, è obiettivo dei principali club italiani: oltre a Genoa, Milan, Roma e Juventus, nelle ultime ore Maurizio Zamparini, sta cercando il colpo per portarlo al Palermo. Il Catania, in cambio, chiede però l’intero cartellino di Davide Lanzafame, pronto ad essere ceduto dal patron rosanero.

Dopo la telenovela Sanchez, finita in lieto fine, potrebbe a breve nascerne un’altra. E’ quella legata al futuro di Juan Manuel Vargas, esterno della Fiorentina, utilizzabile anche come terzino. Sul peruviano pare, oltre a Lazio e Juventus, si sia inserita anche l’Inter di Gian Piero Gasperini, che lo potrebbe utilizzare come esterno dei quattro di centrocampo nel suo 3-4-3. Nonostante tutti questi rumors, però, il procuratore del fiorentino ha negato ai microfoni di ilsussidiario.net di aver ricevuto offerte concrete, ma che qualora dovessero essercene, il calciatore sarebbe pronto a valutarle.

Infine chiudiamo con il Bologna: dopo il rischio di perdere AndreaÃ? Caracciolo (il Chievo su di lui), è caos in società . Nella giornata di ieri, infatti, Alberto Guaraldi, patron del Bologna, ha licenziato Salvatore Bagni dal ruolo di consulente di mercato e a sostituirlo potrebbe essere Fabrizio Salvatori, che assumerebbe anche il ruolo di direttore sportivo. Nel frattempo, dovrebbe restare al 100% con i falsinei il talento Ramirez.

Redazione CalcioNews24
Dal 2009 il calcio che vuoi, quando vuoi.
Condividi
Articolo precedente
seedorf-applaude-milan-gennaio-2014-ifaMilan, su Finnbogason c’è anche il Villareal
Prossimo articolo
cn24Lazio, Matuzalem ha chiesto la cessione. Tre squadre sul brasiliano…