Inter, Simeone per il dopo De Boer: ecco quando

154
inter de boer
© foto www.imagephotoagency.it

La panchina dell’Inter scotta da anni, praticamente da quando Mourinho l’ha abbandonata. I nomi si rincorrono, Simeone potrebbe finalmente dare stabilità al club

CHOLISMO – Lo stile di gioco di Simeone è stato ribattezzato così, proprio perchè rispetta la “garra” e l’organizzazione che l’argentino sfoggiava lui stesso in campo da calciatore. L’Inter gli è rimasta dentro, non si contano più le dichiarazioni in cui non fa niente per nasconderlo e stavolta il suo sogno potrebbe concretizzarsi. El Confidencial ne è sicuro: si parla di Simeone come neo allenatore del club di Milano già dalla stagione 2017/2018. Nonostante abbia un vincolo contrattuale con l’Atletico Madrid fino al 30 giugno 2020.

STORIA COLCHONEROS – La vita calcistica di Simeone in biancorosso ebbe inizio nel dicembre 2011, quando sostituì Gregorio Manzano. La prima stagione si concluse in maniera gloriosa, il tecnico infatti conquistò l’Europa League grazie ai gol di Radamel Falcao. Senza dimenticare la storica vittoria della Liga, battendo le favorite Barcellona e Real, una Supercoppa europea, una Coppa di Spagna e una Supercoppa nazionale. Resta la ferita aperta delle due finali di Champions League perse, nell’edizione 2014 e in quella del 2016, contro gli acerrimi rivali del Real Madrid. La sconfitta subita per mano di Zidane&Co. ha fatto nascere nel Cholo il pensiero di cambiare aria già questa estate, salvo poi ritornare sui suoi passi.

Calcionews24
Un redattore di Calcionews24.
Condividi
Articolo precedente
petrachi-torino-presentazione-calendari-serie-a-luglio-2016-ifaPetrachi: «Non do voti, parola al campo»
Prossimo articolo
icardi inter wanda naraInter: tutti gli stipendi del 2016/2017