Marotta: «Berardi – Juve? Non possiamo forzare». Su Witsel…

281
yaya tourè - juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Juventus, il punto della situazione dell’amministratore delegato Giuseppe Marotta: ecco le dichiarazioni del dirigente bianconero su Domenico Berardi, stella del Sassuolo

Juventus alla ricerca del sesto scudetto consecutivo e del successo in Champions League, obiettivi ambiziosi dopo un calciomercato da protagonista. E non è finita qui: i bianconeri sono al lavoro per regalare in futuro a Massimiliano Allegri altri talenti di primissimo livello. Tra questi spunta Domenico Berardi, stella del Sassuolo già cercato in passato dalla Juve: testa a testa con l’Inter per il gioiello di Cariati. Intervenuto a Rai Sport, l’ad Giuseppe Marotta ha commentato così la situazione.

L’ANALISI – Ecco le parole del dirigente bianconero: «Non lo nascondo: abbiamo fatto le nostre valutazioni. Berardi è un talento importante per il Sassuolo, in prospettiva anche per la Nazionale italiana. Se il calciatore ha espresso, ed esprimerà anche in futuro, la volontà di non voler venire alla Juventus non possiamo forzare la situazione».

WITSEL E MATUIDI – Berardi ma non solo. Ecco le parole di Marotta su Matuidi e Witsel, obiettivi per il centrocampo: «Matuidi a gennaio? C’è il veto del Paris Saint Germain: i parigini non vogliono cederlo. Witsel? E’ un calciatore che si libera a giugno a costo zero: se da parte dello Zenit San Pietroburgo ci sarà la disponibilità ad aprire una trattativa a gennaio, anticiperemo a gennaio un obiettivo per la prossima sessione estiva».

Condividi