Lazio-Sampdoria 7-3, pagelle e tabellino

kedziora
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio-Sampdoria, Serie A 2016/2017, 35ª giornata: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Lazio di Inzaghi fa un sol boccone della Samp e vola a quota 70 punti, una cifra che blinda l’accesso alla prossima Europa League 2017/2018. Non c’è storia all’Olimpico di Roma visto che gli episodi del primo quarto d’ora indirizzano la partita della squadra che ha avuto più fame questo pomeriggio: vantaggio della Lazio dopo due minuti di gioco con lo scatenato Keita Balde Diao che saluta Skriniar sul corridoio verticale e buca le mani a Puggioni. La Samp spreca il pari con un doppio intervento di Strakosha e al 18’ resta in 10 per l’espulsione di Skriniar: Immobile realizza il rigore del 2-0, ma subito dopo esce Schick per Regini e la Samp accorcia con Linetty. Da quel momento la Lazio si esalta e chiude il primo tempo realizzando altre tre reti fino al 5-1, con Hoedt, De Vrij e Felipe Anderson. Nella ripresa la musica non cambia, arrivano altre due reti con Lulic e Immobile, fino al secondo gol blucerchiato di Fabio Quagliarella e la doppietta personale su calcio di rigore. La Lazio chiude sul 7-3, quarto posto blindato con 70 punti in classifica: sognando l’Europa con Simone al timone.

LAZIO-SAMPDORIA: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Lazio-Sampdoria 7-3: pagelle e tabellino

MARCATORI: 2′ pt Keita (L), 19′ pt Immobile rig. (L), 31′ pt Linetty (S), 35′ pt Hoedt (L), 37′ pt Felipe Anderson rig. (L), 44′ pt De Vrij (L), 19′ st Lulic (L), 25′ st Immobile (L), 26′ st Quagliarella, 44′ st Quagliarella

LAZIO (3-5-2): Strakosha 5.5; Wallace 5.5, De Vrij 6.5 (17′ st Patric 6.5), Hoedt 7; Felipe 7, Milinkovic Savic 7 (19’st Murgia 6), Biglia 6.5 (23′ st Lombardi 6), Lulic 6.5, Lukaku 7; Keita 7.5, Immobile 7.5. Allenatore: Inzaghi 7.5

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni 4.5; Bereszynski 4.5 (23′ st Sala), Skriniar 4, Silvestre 4.5, Dodo’ 4.5 (1′ st Pavlovic); Barreto 5, Torreira 5.5, Linetty 6; Djuricic 5; Quagliarella 6.5, Schick s.v. (19′ pt Regini 5.5). Allenatore: Giampaolo 5

LAZIO – IL MIGLIORE
KEITA 7,5 – Conferma il magico momento di forma vissuto dall’attaccante a cavallo del derby di Roma. Sarà l’uomo-mercato delle prossime settimane con le big di Serie A pronte a staccare l’assegno decisivo

LAZIO – IL MIGLIORE
IMMOBILE 7,5 – Doppietta per l’attaccante che si rilancia in classifica marcatori, prima su calcio di rigore spiazzando Puggioni e poi sfruttando l’assist di Keita in verticale.

SAMP – IL MIGLIORE
QUAGLIARELLA 6.5 – L’unico a salvarsi nel nubifragio odierno con una doppietta buona solo per le statistiche personali. Di sicuro non gli ha giovato perdere un compagno di reparto come Schick dopo neanche venti minuti di gioco.

SAMP – IL PEGGIORE
SKRINIAR 4 – E non solo per aver lasciato la propria squadra in dieci dopo venti minuti. Si lascia bruciare da Keita in occasione del primo gol del match, per poi falciarlo da dietro in area con nessuna chance di prendere il pallone: espulsione e rigore del 2-0. Oggi prestazione negativa per la bella sorpresa della stagione blucerchiata.

ARBITRO: Mazzoleni

NOTE: espulso Skriniar (S) per gioco scorretto, ammonito Quagliarella. Assist: Milinkovic-Savic, Lulic, Biglia

Lazio-Sampdoria 7-3: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Anche nella ripresa il leitmotiv è sempre lo stesso, con la Lazio che attacca e vuole aumentare il punteggio. Ci riesce prima con Lulic, che sfrutta alla grande l’assist del neo-entrato Patric dalla destra con un colpo di testa: poi è Immobile a realizzare il 7-1 con la sua doppietta personale sfruttando l’assist di Keita Balde Diao. La retroguardia bianco celeste si addormenta subito dopo e Quagliarella la punisce con il gol del 7-2 e poi del 7-3 su calcio di rigore. 70 punti in cassaforte, quarto posto blindato e primo obiettivo stagionale raggiunto: adesso l’obiettivo è prepararsi alla finale di Coppa Italia con la Lazio.

FINE PARTITA: VINCE LA LAZIO 7-3, BEN DIECI GOL NEL POMERIGGIO ODIERNO ALL’OLIMPICO!

44′ QUAGLIARELLA! Doppietta per l’attaccante della Samp che sigla il 7-3 definitivo.

44′ Calcio di rigore per la Sampdoria!

42′ Non ci sarà recupero: Mazzoleni tra 180 secondi darà il triplice fischio a Lazio-Samp

35′ Ultimi dieci minuti di una partita ormai senza storia, con la Lazio che si accinge a guadagnare i 70 punti in classifica.

27′ LA FIERA DEL GOL! QUAGLIARELLA! 7-2, SORPRESA LA DIFESA LAZIALE

25′ GOL DELLA LAZIO! ARRIVA IL 7-1, DOPPIETTA DI IMMOBILE SU ASSIST DI KEITA

23′ Cambio anche nella Samp: esce Bereszinsky per Sala

23′ Terzo cambio: Lombardi prende il posto di Biglia

19′ Secondo cambio nella Lazio: dentro Murgia per Milinkovic-Savic

19′ GOL LAZIO! Arriva anche il 6-1 ad opera di Lulic che sfrutta un assist del neo-entrato Patric e colpisce di testa

17′ Inzaghi cambia: dentro Patric per De Vrij, spazio al giovane difensore spagnolo

7′ Lulic di testa da calcio d’angolo, poi Hoedt non arriva in tempo per la doppietta odierna

6′ Calcio d’angolo Lazio: sugli sviluppi, i biancocelesti restano in zona offensiva guadagnando una rimessa. Gara che adesso vede rallentare e di molto il ritmo

3′ Lukaku vola sulla fascia sinistra e crossa in mezzo per Milinkovic-Savic ma il serbo non ci arriva in spaccata

1′ Inizia il secondo tempo di Lazio-Samp! Secondo cambio per Giampaolo, Pavlovic per Dodò.

Squadre che stanno per rientrare in campo: a breve il via al secondo tempo di Lazio-Sampdoria!

Curiosità interessante che riguarda la spettacolare fase offensiva della Lazio di Inzaghi. Con il 5-1 odierno la Lazio è la sola squadra in Serie A ad aver realizzato ben 5 reti in due tempi differenti.

SINTESI PRIMO TEMPO – Un bollettino di guerra descriverebbe efficacemente il primo tempo della Sampdoria all’Olimpico con la Lazio. I biancocelesti vanno al riposo sul punteggio in ghiaccio di 5-1. Apre dopo neanche due minuti lo scatenato Keita Balde Diao per l’1-0: la Samp fallisce il gol del pari con Linetty e Djuricic, nell’azione successiva arriva l’episodio decisivo del match. Skriniar falcia evidentemente Keita in area di rigore tutto solo, cartellino rosso e calcio di rigore per la Lazio: al 19′ Immobile lo realizza spiazzando Puggioni, 2-0, con conseguente cambio difensivo per Giampaolo, Regini per Schick. La Samp sembra arrendersi ma trova un sussulto con il gol di Linetty al 31′: da lì in poi i padroni di casa si scatenano e colpiscono tre volte in un quarto d’ora, con Hoedt al 35′, Felipe Anderson su rigore al 37′ e De Vrij al 45′.

FINE PRIMO TEMPO

44′ Quinto gol della Lazio realizzato dal difensore olandese di piattone destro da fuori area sugli sviluppi di schema da calcio d’angolo. Lazio devastante, staccato con 45 minuti di anticipo il pass per la fase a gironi dell’Europa League 2016/2017.

44′ LAZIO DEVASTANTE! ARRIVA IL 5-1 CON DE VRIJ!

37′ La fiera del gol il primo tempo di Lazio-Sampdoria: 4-1 per i padroni di casa, blucerchiati in dieci uomini

37′ GOL DELLA LAZIO! 4-1, FELIPE ANDERSON SU RIGORE

37′ SECONDO RIGORE PER LA LAZIO! Regini atterra Keita in area

35′ ECCOLO IL 3-1 DELLA LAZIO! LO SIGLA HOEDT!

33′ Occasione per la Lazio! Lulic sfiora il 3-1 di testa con la difesa blucerchiata ferma immobile

31′ La difesa della Lazio si lascia attirare dal pallone e lascia scoperto il secondo palo su cui irrompe il centrocampista Linetty che può depositare in rete a porta vuota.

31′ LINETTY RIAPRE IL MATCH! 2-1 della Sampdoria!

25′ Keita stava per replicare il gol nel derby, l’effetto ottico beffa l’Olimpico: si resta sul 2-0

23′ Davvero un peccato aver perso gran parte dello spettacolo in campo con l’uscita di Schick e l’inferiorità numerica.

19′ Giampaolo deve cambiare la Sampdoria per via dell’inferiorità numerica: fuori Schick, dentro Regini

18′ GOL DELLA LAZIO! Il 2-0 lo realizza Ciro Immobile su calcio di rigore, spiazzato Puggioni.

17′ ESPULSIONE SKRINIAR! Sampdoria in dieci uomini, rosso diretto e calcio di rigore per il fallo di Skriniar su Keita Balde Diao.

16′ OCCASIONE SAMPDORIA! doppia chance per i blucerchiati, ma Strakosha è miracoloso prima su Djuricic e poi su Linetty. Che pericolo all’Olimpico

14′ grande chiusura di Skriniar su Felipe Anderson che riscatta l’imprecisione in occasione del gol

10′ La Lazio adesso attende e copre tutti gli spazi possibili, molto ordinata la formazione di Inzaghi

5′ La Sampdoria prova una sterile reazione offensiva, fin qui improduttiva la manovra doriana

2′ Subito sorpresa la difesa blucerchiata: Skriniar aggirato dall’assist di Milinkovic-Savic, poi l’attaccante Keita spara un diagonale potente di destro che buca le mani a Puggioni

2′ GOL DELLA LAZIO! Ha bucato la porta Keita Balde Diao!

1′ E iniziata Lazio-Sampdoria! Non fortunata la scelta cromatica delle maglie: biancocelesti contro maglia blu doriana.

Si avvicina il calcio d’inizio allo Stadio Olimpico di Roma, l’inizio di una domenica pomeriggio di grande Serie A che si concluderà questa sera con il match delle h 20.45 tra Milan-Roma. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti su Lazio-Sampdoria. Simone Inzaghi punta sul 3-5-2 per avere la meglio di una Sampdoria in formissima che può contare sul recupero di diversi calciatori in bilico alla vigilia, come Patrik Schick, regolarmente in campo dal 1′ minuto nella sfida odierna. Keita-Immobile la coppia d’attacco della Lazio, con Felipe Anderson e Lukaku gli esterni di centrocampo, Lulic e Biglia insieme a Sergej sulla linea mediana. De Vrij, Hoedt e Wallace il terzetto difensivo: nella Samp c’è Skriniar con Silvestre, Dodò e Bereszinsky sulle corsie laterali. Djuricic il riferimento sulla trequarti dietro la coppia d’attacco composta da Schick e Quagliarella. 

Lazio-Sampdoria, formazioni ufficiali: Keita-Immobile dal 1′ in attacco, c’è Schick!

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, De Vrij, Hoedt; Felipe, Milinkovic Savic, Biglia, Lulic, Lukaku; Keita, Immobile. A disposizione: Vargic, Adamonis, Patric, Basta, Crecco, Murgia, Javorcic, Lombardi, Djordjevic, Tounkara. Allenatore: Inzaghi

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Bereszynski, Skriniar, Silvestre, Dodo’; Barreto, Torreira, Linetty; Djuricic; Quagliarella, Schick. A disposizione: Falcone, Krapikas, Regini, Pavlovic, Sala, Simic, Alvarez, Cigarini, Fernandes, Praet, Muriel, Budimir. Allenatore: Giampaolo

Lazio-Sampdoria: probabili formazioni e prepartita

Squadre in arrivo all’Olimpico per il fischio d’inizio in programma alle ore 15 tra Lazio-Sampdoria. Secondo le ultime di formazione saranno Keita e Immobile il tandem offensivo della Lazio che proverà ad aver la meglio di questa Sampdoria: blucerchiati pronti a schierare Schick dal primo minuto in caso di pieno recupero, con Quagliarella, mentre per Muriel potrebbe esserci solamente uno scampolo di partita nel secondo tempo. 3-5-2 con Strakosha tra i pali, Wallace, Bastos e De Vrij in difesa, Milinkovic-Savic, Biglia e Lulic a metà campo con Felipe Anderson e Lukaku esterni per la formazione allenata da Simone Inzaghi.

LAZIO (3-4-2-1) – Strakosha; Bastos, de Vrij, Wallace; Basta, Milinkovic-Savic, Biglia, Lulic; Felipe Anderson, Keita; Immobile. In panchina: Vargic, Hoedt, Patric, Radu, Lukaku, Murgia, Crecco, Lombardi, Luis Alberto, Djordjevic. Allenatore: Inzaghi
SAMPDORIA (4-3-1-2) – Viviano; Bereszynski, Skriniar, Silvestre, Regini; Barreto, Torreira, Praet; Bruno Fernandes; Budimir, Quagliarella. In panchina: Puggioni, Falcone, Pavlovic, Dodò, Simic, Sala, Linetty, Djuricic, Alvarez, Cigarini, Muriel, Schick. Allenatore: Giampaolo

Le parole di Inzaghi nella conferenza alla vigilia: «Cosa significherebbe l’Europa in una stagione come questa? Sarebbe qualcosa di veramente importante, considerando da dove siamo partiti. Lo abbiamo meritato. sarà difficile perché vediamo il traguardo ma abbiamo ancora partite difficili. Soprattutto con la finale in mezzo. I record? Mi inorgogliscono, ma dobbiamo rimanere concentrati e battere la Sampdoria nel migliore dei modi. Domani no dovremo avere cali di concentrazione. Per quanti anni sono pronto a legarti alla Lazio? Io sono laziale, qui sto benissimo. E’ il massi o che poteva accadermi dopo tanti sacrifici e tanti anni. Devo ringraziare soprattutto i ragazzi che mi hanno aiutato tanto. Adesso siamo alla fine, ma col presidente troveremo una soluzione al più presto».

Questo il commento di Giampaolo: «Il nostro staff medico ha recuperato gli infortunati e quindi sono tutti convocati, tranne il portiere Viviano. In settimana abbiamo provato qualcosa di diverso in attacco, ma alla fine Schick ha recuperato e Budimir anche. Non sono dispiaciuto d’incontrare una squadra forte, perché queste gare ci danno la misura del nostro miglioramento. Muriel ha bruciato le tappe: su di lui c’è un filo di prudenza prima di rivederlo in campo, però è convocato. Viviano ha fatto buoni allenamenti in settimana, ma questa mattina ha accusato il solito fastidio. Quest’anno abbiamo sfatato tanti tabù, perché la squadra non ha mai rinunciato a giocare le partite e sarà così. Conosco i valori dell’avversario, ma con buone motivazioni possiamo andare a giocarci la nostra partita. I tecnici italiani sono molto validi e preparati: ora puntiamo anche noi più sulla qualità e meno sulla quantità».

Lazio-Sampdoria: i precedenti del match

Lazio-Sampdoria sarà la 51ª partita tra le due squadre disputate nel torneo di Serie A allo Stadio Olimpico di Roma. Lo storico dei precedenti sorride ala formazione biancocelesti che nei rispettivi 50 incontri ha vinto ben 29 volte sfruttando il fattore campo, a fronte di 13 pareggi e 8 vittorie della Sampdoria. La vittoria della formazione genovese manca ormai da 12 anni: l’ultima volta finì 1-2 nel 2006-2006.

Lazio-Sampdoria: l’arbitro del match

Sarà l’arbitro Mazzoleni della sezione di Bergamo il fischìetto designato dall’AIA per la sfida in programma tra Lazio-Sampdoria. Questi i precedenti contro la Sampdoria: 18 precedenti, divisi in sei vittorie, cinque pareggi e sette sconfitte. La Lazio ha in Mazzoleni il direttore di gara che più li ha arbitrati in carriera: 13 vittorie, 5 pareggi, 6 sconfitte.

Lazio-Sampdoria Streaming: dove vederla in tv

Di seguito tutte le indicazioni per Lazio-Sampdoria streaming gratis e diretta tv: come vederla. La partita sarà trasmessa dalle ore 15 come di consueto, sia sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sul canale Sky Calcio 2 (anche in HD), sia ovviamente su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium (canale Premium Calcio 1). Non è tutto, perché Lazio-Sampdoria andrà ovviamente in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Sky Go e Premium Play. Esistono alcune liste di siti aggiornate per poter eventualmente seguire il calcio streaming gratis, ma ricordiamo che ad oggi, dopo la chiusura del sito pirata Rojadirecta, non esiste possibilità legale di seguire una partita in streaming live al di fuori di quelle già indicate poco sopra. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai con la celebre trasmissione “Tutto il calcio minuto per minuto”.

Condividi