Milan cinese prima del derby: idea complicata

61
© foto www.imagephotoagency.it

Si lavora per il Milan cinese prima possibile: proprio in Cina andrà Marco Fassone per cercare sponsor, mentre la data per il closing si sposta. C’è comunque ottimismo

Milan cinese prima del derby? L’ipotesi si fa più complicata del previsto, anche se la missione di Marco Fassone scatterà lunedì prossimo. L’amministratore delegato in pectore (Adriano Galliani è in uscita) sarà in Cina e incontrerà una serie di sponsor a cui illustrerà il progetto Milan. Fassone vuole ottenere risultati immediati e aumentare le risorse a disposizione della società già per il calciomercato di gennaio. L’espansione in Asia d’altronde è una prerogativa di questo Milan e da quei mercati i rossoneri dovranno per forza trarre beneficio.

IL MILAN CINESE E LE DATE – Non è chiaro però quando verrà svelato il Milan cinese. Si era parlato di fine ottobre ma i tempi slittano e quindi slitta anche la possibilità di vedere il Milan con i nuovi investitori prima del 20 novembre. Si potrebbe scavallare di qualche giorno la data della partita con l’Inter, vale a dire quella prevista per la presentazione ufficiale del Milan rinnovato. I tempi tecnici vanno rispettati e il termine ultimo è il 5 dicembre, centoventi giorni dopo la firma. Stando a quanto riporta Il Corriere dello Sport non dovrebbero esserci problemi in tale direzione.

Condividi