Obi: «Una vittoria per dimostrare di poter stare in alto»

57
infortunio obi
© foto www.imagephotoagency.it

In conferenza stampa, il centrocampista granata, Joel Obi, ringrazia l’Inter per il trascorso in maglia nerazzurra, poi lancia un ammonimento: «scendiamo in campo per conquistare i 3 punti»

La serie A scende in campo già stasera con l’anticipo tra Genoa e Milan, domani in campo tutte le altre tranne Palermo e Udinese, che giocheranno giovedì. In conferenza stampa per il Torino, oltre all’allenatore Sinisa Mihajlovic, c’era anche uno dei tanti ex di turno, Joel Obi, il quale inizialmente ha parlato delle sue condizioni fisiche e dell’impronta di gioco, differente da quella di Ventura, che il tecnico serbo vuole imprimere alla squadra. Poi ha confessato che la sua fede rimane nerazzurra, e che comunque domani scenderà in campo per conquistare i tre punti.

OBI: «DOMANI SAREBBE BELLO VINCERE» – Il calciatore attualmente in forza al Torino, ha dichiarato di essere sin da bambino tifoso dell’inter, ma una vittoria avrebbe il sapore del riscatto. Obi è ricordato dai tifosi nerazzurri principalmente per aver realizzato un gol nel derby, proprio all’esordio di Roberto Mancini nella sua seconda avventura sulla panchina nerazzurra. Il centrocampista in realtà non ha mai trovato grande continuità in maglia nerazzurra e proprio per questo, una vittoria domani avrebbe un sapore particolare. In conferenza stampa ha comunque voluto ringraziare la società nerazzurra per averlo cresciuto.

Condividi