Vazquez: «Juventus – Siviglia ci dirà chi siamo»

38
sergio rico vitolo
© foto www.imagephotoagency.it

Franco Vazquez sfida Paulo Dybala, i due amici saranno di fronte nella gara di Champions League tra il Siviglia e la Juventus di domani

Franco Vazquez col suo Siviglia se la vedrà contro la Juventus in Champions League e secondo lui il mercato dei bianconeri è indirizzato verso la vittoria finale della UCL. «Sarà un match difficile, i compagni ricordano le difficoltà dell’anno scorso. I tifosi sono “stanchi” dell’Europa League, li accontenteremo» sono le parole del giocatore del Siviglia alla vigilia dell’incontro con la Juve. L’ex palermitano poi elogia il suo tecnico Jorge Sampaoli e la sua voglia di attaccare sempre e comunque, rischiando molto in fase difensiva. I blanquirrojos devono abituarsi al gioco di Sampaoli e alle novità, anche per questo il match di Champions sarà interessante per Vazquez: «Ci dirà a che punto siamo».

JUVENTUS VS. SIVIGLIA: PARLA VAZQUEZ – In Serie A si gioca per il secondo posto stando al Mudo, perché la Juve è troppo forte. E lui con la maglia dell’Italia giocherà ancora? Intanto nicchia perché sarebbe convocabile per l’Argentina e dice di aspettare una chiamata sia da Ventura che da Bauza lasciando aperta ogni possibilità. Si torna a parlare di Juventus e Vazquez si sofferma su Higuain, al quale non verrà mai perdonato il trasferimento dai tifosi del Napoli perché è come passare dal Boca al River. Infine qualche parola anche su Paulo Dybala, suo ex compagno al Palermo. «Con Dybala ci siamo presi in giro per il sorteggio, è un piacere ritrovare un amico. Lui e Higuain sono una gran coppia, il Pipita è il miglior 9 al mondo e ha lasciato Napoli per puntare alla Champions» chiude Vazquez a La Gazzetta dello Sport.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
empoli martuscielloEmpoli, Martusciello: «Bello quando si vince»
Prossimo articolo
chielliniJ-Village alla Continassa: Juventus al lavoro