Mazzarri: «Battuto Mourinho? Non ci faccio caso»

44
mourinho manchester united
© foto www.imagephotoagency.it

Watford: Mazzarri commenta la vittoria contro il Manchester United di Mourinho. Sull’esperienza inglese: «Qui non ci sono le ripercussioni che ci sono in Italia, il nostro obiettivo per ora è salvarci e crescere, poi…»

La vittoria ieri contro il super-Manchester United di José Mourinho ha nuovamente acceso i riflettori su Walter Mazzarri, attualmente alla guida del Watford. L’ex tecnico di Napoli e Inter è l’eroe di giornata in Inghilterra: partito da underdog, è riuscito a far fuori colui che, già ai tempi della permanenza in Italia, lo aveva preso di mira… «La vittoria contro Mourinho? Io queste cose non le guardo. Sono contento perché abbiamo battuto una grande squadra, al di là di chi la allena – spiega Mazzarri oggi a Radio Anch’io Sport . Erano trent’anni che il Watford non batteva lo United, ma queste sono solo statistiche, noi allenatori guardiamo altre cose. La vittoria di ieri può aumentare l’autostima dei giocatori».

WATFORD, MAZZARRI: «IN INGHILTERRA NON CI SONO CONSEGUENZE» – Sui primi mesi di lavoro in Premier League: «In generale la nostra scuola è molto attenta a formare allenatori, da qui si spiega la predilezioni degli inglesi verso i tecnici italiani. Differenze tra calcio inglese e quello italiano? Qui c’è un clima diverso, anche a livello di tifoseria. Al termine della partita non ci sono tutte le ripercussioni che ci sono in Italia. Il nostro obiettivo è salvarci e porre le basi per crescere, tutto il resto poi sarà guadagnato».

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
raiolaRaiola avvisa il Milan: «Donnarumma va in vetrina»
Prossimo articolo
interJames Rodriguez: «Tutto vero, l’Inter mi voleva»