Connettiti con noi

Lazio News

Acerbi: «Milan, ero un ca….e. La malattia mi ha cambiato»

Pubblicato

su

Acerbi Milan
Ascolta la versione audio dell'articolo

Il difensore della Lazio Acerbi ha rivissuto l’infelice esperienza al Milan e il percorso di riabilitazione dopo la malattia

Francesco Acerbi ha raccontato la sua esperienza al Milan durante una diretta Instagram: «Ero già sbandato prima del Milan, non pensavo solo al calcio. Poi è morto mio padre e quando sono arrivato per me era già finito. Mi dispiace molto. Meglio qualche anno di carriera in meno e diventare la persona che sono diventata, piuttosto di fare una carriera e finire di giocare a calcio ed essere un ca…e».

«La malattia? Quando ho avuto la notizia ricordo di aver preso la bici e sono andato a fare un giro. Pensavo alla mia famiglia, poi mi sono operato dopo poco. La prima operazione non i è servita da lezione, la seconda invece si. Con le chemio è stata abbastanza pesante. Dopo è cambiato tutto», ha concluso il difensore della Lazio.