Acquafresca: «Per l’Inter col Cagliari la partita peggiore che potesse esserci»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Robert Acquafresca, ex attaccante del Cagliari, ha parlato della squadra di Di Francesco in vista della gara contro l’Inter. Ecco le sue parole

Robert Acquafresca ha parlato ai microfoni di Sky Sport in vista di Cagliari-Inter. Ecco le sue parole.

CAGLIARI – «Io penso che il Cagliari abbia un grande allenatore che è partito con delle sue idee, poi i grandi allenatori secondo me riescono a vestire in corsa l’abito giusto per le sue idee. Poi ci sarà tempo per portare avanti il suo 4-3-3. Il Cagliari dà fastidio a tutte, giocare a Cagliari non è mai stato facile. Penso che per l’Inter partita peggiore a Cagliari, dopo l’eliminazione dall’Europa, non ci potesse essere».

ELIMINAZIONE INTER «Purtroppo a volte il calcio è crudele, se il tiro di Lautaro Martinez fosse entrato sicuramente ci sarebbe stata un’altra partita, oppure la sfortuna di Lukaku di trovarsi sulla traiettoria di una palla che sarebbe entrata. Viviamo di risultati, di momenti, purtroppo capitati nella serata sbagliata. Conoscendo Conte, avendolo avuto come allenatore, le sue squadre difficilmente muoiono: non le vedi mai che sprofondano, sicuramente ci sarà una reazione. L’Inter per me è una squadra che deve vincere qualcosa, questo è il periodo storico buono».