L’agente di Pastore avverte: «Stasera può essere la sua ultima partita con il Psg»

L’agente di Pastore avverte: «Stasera può essere la sua ultima partita con il Psg»
© foto www.imagephotoagency.it

Sembra certo che Javier Pastore lascerà il Paris Saint German, arrivano conferme anche dallo stesso agente del calciatore

Sarà uno dei nomi più caldi del mercato invernale: Javier Pastore è pronto ad infiammare il calciomercato e in pole position pronta a sfruttare ogni minimo spiraglio per acquistarlo c’è l’Inter. Conferme circa questa ipotesi arrivano direttamente dall’agente del calciatore, Marcelo Simonian, che, intercettato da Footmercato, ha detto: «Quella di stasera (contro il Caen) può essere l’ultima partita di Javier con il PSG». L’Europa e l’Inter drizzano le antenne, soprattutto i nerazzurri che tramite Ausilio e Sabatini avevano provato a dare un impulso alla trattativa, ma avevano sbattuto contro due muri: quello alzato dal PSG e quello alzato da Suning.

Il Flaco è un vero e proprio pupillo della proprietà parigina, che in estate ha rifiutato 40 milioni di euro per lui: la volontà della società è di non allontanarsi troppo da questa cifra, o comunque non scendere al di sotto dei 30 milioni per il suo cartellino. Il secondo ostacolo è legato agli ordini dei vertici nerazzurri: non si compra se prima non si vende. Tutto dipende dunque ad eventuali cessioni che l’Inter può chiudere a gennaio, su tutte massima attenzione alla situazione relativa a Joao Mario.