Connettiti con noi

Altri Campionati

Allenatori italiani all’estero: Ancelotti ancora ko, frenata anche per De Zerbi

Pubblicato

su

allenatori italiani estero
Ascolta la versione audio dell'articolo

Allenatori italiani all’estero, il Real di Ancelotti perde ancora in casa dell’Espanyol. Solo uno 0-0 per lo Shakhtar di De Zerbi contro la Dinamo Kiev

Continua il periodo negativo del Real Madrid. La squadra di Carlo Ancelotti, dopo la sorprendente quanto rumorosa caduta in Champions League contro i moldavi dello Sheriff, perde anche in Liga per mano dell’Espanyol, trascinato dalle reti degli ex De Tomas e Vidal. Inutile il gol di Benzema, ma i blancos conservano la vetta della classifica in compagnia dell’Atletico Madrid.

Frena anche lo Shakhtar di Roberto De Zerbi. Nella classica del calcio ucraino contro la Dinamo Kiev, battuta pochi giorni fa in finale di Supercoppa, gli arancioneri non vanno oltre lo 0-0, mantenendo il secondo posto a tre punti di distanza dalla squadra di Lucescu. Spostandoci al campionato turco, venerdì sono arrivate due vittorie per l’Adana Demirspor di Vincenzo Montella e il Karagumruk di Francesco Farioli. Balotelli decisivo nel 2-1 che consegna il decimo posto all’ex Roma e Fiorentina, mentre una doppietta di Bertolacci affossa le speranze dell’Istanbul Basaksehir (3-1 il risultato finale).

Male Ficcadenti e Stramaccioni, vince Jacobacci

Perde il Nagoya di Ficcadenti in casa del Sanfrecce, mantenendo però il quarto posto nel campionato giapponese, mentre il Vancouver di Sartini si sbarazza con un secco 3-0 dei San Jose Earthquakes. Male l’Al-Gharafa di Stramaccioni, che cede il passo al Qatar SC per 2-0. L’ex Inter resta comunque in terza posizione a 6 punti dalla capolista Al-Sadd. In Francia vince il Grenoble di Jacobacci: il 2-0 al Pau trascina la squadra, ora quattordicesima in graduatoria nella seconda serie transalpina, mentre l’Al-Faisaly di Tramezzani pareggia in casa 2-2 con l’Al Baten, piazzandosi al nono posto della Saudi Professional League. Soffermandoci sul mercato, infine, tra gli allenatori italiani all’estero potrebbe presto tornare Claudio Ranieri alla guida del Watford, che ha ufficializzato l’esonero del tecnico Munoz dopo il ko in casa del Leeeds. Una sconfitta che lascia la squadra della famiglia Pozzo a soli quattro punti dalla zona retrocessione.