Arsenal, Wenger: “Per Gallas stagione finita, per Fabregas vedremo”

© foto www.imagephotoagency.it

Non è certo un periodo fortunato per Arsenal. Nonostante il 2-2- rimediato in extremis contro il Barcellona che tiene ancora in corsa i Gunners in Champions League, Wenger perde per il resto della stagione il difensore francese William Gallas e per svariato tempo, probabilmente, anche Cesc Fabregas.

Sull’ex Chelsea, Wenger parla con sicurezza: “Si è sitrato il polpaccio e penso che sia finita la stagione per lui. Non includo in questo però il Mondiale. Credo che per allora sarà  pronto”. Più incerto quando cerca di fare una prima diagnosi per il centrocampista spagnolo: “E’ presto per dirlo. Non ho parlato ancora con i medici. Non avevo cambi, lo dovevo lasciare in campo anche se lo avrei voluto fuori. Lui voleva restare comunque”. Infine, un commento anche su Arshavin, uscito anche lui anzitempo dal terreno da gioco: “Anche lui ha un problema al polpaccio”.

Commentando la partita, Wenger analizza: “Abbiamo giocato contro una grande squadra che ha dominato gran parte dell’incontro. Abbiamo avuto fortuna nella prima parte, hanno avuto molte occasioni. Gli abbiamo concesso però troppo spazio per giocare, ma devo dire che devo riconoscere il lavoro dei miei giocatori perchè abbiamo tenuto bene sul 2-0 contro il Barcellona. Senza la forza mentale, puoi andare giù 5-0, ma noi siamo tornati sul 2-2. L’unica cosa che mi fa avere qualche rammarico è che abbiamo concesso due gol fuori casa. Siamo stati fortunati a finire sull0 0-0 il primo tempo, ma sono convinto che se non avessimo regalato quei due gol, avremmo vinto la partita”.