Connettiti con noi

Atalanta News

Atalanta, De Roon: «Mai avuto dubbi sul vaccino. Ricordi ancora quelle chiamate dall’Olanda…»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Marten De Roon, centrocampista dell’Atalanta, parla dei vaccini. Le dichiarazioni del calciatore olandese all’Eco di Bergamo

In un’intervista all’Eco di Bergamo, Marten De Roon, centrocampista dell’Atalanta, ha affrontato l’argomento vaccini.

VACCINO – «Non ho mai avuto dubbi riguardo il vaccino. Adesso possiamo tornare a fare tante cose normali. Penso alle partite giocate senza il pubblico: all’inizio è stato stranissimo, poi piano piano ci siamo abituati. Ma quando sono tornati i tifosi, anche il calcio è tornato più bello: così noi molti giocatori abbiamo più carica, e anche per i tifosi è il ritorno a una passione importante».

TERZA DOSE – «Adesso è importante anche la terza dose. Bisogna stare sempre attenti, lo faccio anche io con la mia famiglia: facciamo cose normali, usciamo un po’ meno, proviamo a incontrare solo poche persone e vaccinate. Ma la vita continua, le bimbe vanno a scuola ed è importante: col lockdown, a casa, si faceva molta fatica. Speriamo di non tornare a quella situazione di continuare come adesso, migliorando un passo alla volta. A Bergamo abbiamo vissuto il peggio. Ricordo le telefonate con l’Olanda, il racconto di quello che succedeva qui. Morivano tantissime persone. Anche loro poi hanno visto le immagini, le notizie. Le foto dei camion con bare: il momento più duro».