Il Bayern Monaco chiude le porte a Verratti: «Non vale 100 milioni…»

verratti-barcellona
© foto www.imagephotoagency.it

Marco Verratti era stato accostato al Bayern Monaco ma il presidente Hoeness chiude ad un suo possibile trasferimento in Germania

Marco Verratti è tornato a Parigi per riprendere la sua avventura con il PSG ma l’ex giocatore del Pescara è al centro di numerose voci di mercato alimentate dalla sua stessa indecisione. Nei mesi scorsi infatti si è fatta sempre più concreto il desiderio di cambiare aria e molte big d’Europa non aspettavano altro. Tra i pretendenti era stato segnalato anche il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti. Una dichiarazione del presidente Uli Hoeness però ha stroncato ogni voce sul suo arrivo in Germania: «Noi non pagheremo 100 milioni per Verratti, nè 25 all’anno per Alexis Sanchez. Se vogliamo vincere la Champions League dobbiamo rafforzarci e certamente spendere parecchio, ma non fare sciocchezze. Dicono che dobbiamo rafforzarci per costruire il Bayern Monaco del futuro, ma poi appena facciamo firmare giocatori di 20 o 22 anni ecco che piovono le critiche».
In ogni caso sul giocatore è stato registrato anche il forte interessamento del Barcellona e il tecnico Valverde lo ha indicato come il primo rinforzo per il centrocampo. Il giocatore sarebbe felicissimo di trasferirsi in Spagna ma resta da convincere il Paris Saint Germain che non ha bisogno di fare cassa e non sembra aver alcuna intenzione di cedere il talento abruzzese.