Cagliari, Allegri: “La Nazionale? Mi viene da sorridere…”

© foto www.imagephotoagency.it

Il Cagliari ripende la tabella degli allenamenti ad Assemini e Massimiliano Allegri è intervenuto nella conferenza stampa di rito del martedì. Il suo nome questa mattina, dopo gli accostamenti a diversi grandi club, tra cui Juventus, Milan e Fiorentina, è stato avvicinato anche alla Nazionale come possibile c.t. per il dopo Lippi, ma il tecnico dei rossoblù risponde: “E’ normale che in questo periodo saltino fuori tante voci su di noi allenatori. A me, però, viene solo da sorridere. Il campionato è stato molto dispendioso, mi restano poche energie ed è meglio sfruttarle per questo finale di stagione, concentrandomi al massimo sul Cagliari: dobbiamo tornare a vincere”.

Continuando sul cammino del club sardo, Allegri continua: “Noi ritrovati? Veramente non ci siamo mai persi. Finalmente abbiamoÃ? toccato quella quota 40 che era il nostro obiettivo primario. Ci abbiamo messo 6 partite per ottenere l’ultimo punto, ma è un traguardo meritato per quanto fatto dai ragazzi in stagione”. Sul momentaccio passato: “Abbiamo avuto un solo inciampone, quello contro la Lazio. Però anche infortuni e squalifiche hanno pesato. Forse c’è stato un rigetto fisiologico dopo una lunga rincorsa. Abbiamo da qui alla fine partite prestigiose. Ora che rientrano tutti gli infortunati, bisogna tornare a vincere. Domenica abbiamo avuto un approccio importante. Mi è piaciuto il sacrificio di tutti. Siamo tornati a giocare come sappiamo, abbiamo gestito bene la palla”.