Cagliari, Maran: «Crederci non è bastato, chiediamo scusa ai tifosi»

© foto www.imagephotoagency.it

Il rammarico di Rolando Maran, allenatore del Cagliari, dopo il rocambolesco KO alla Sardegna Arena contro la Roma

Il Cagliari lotta contro la Roma, ma alla fine si arrende. La formazione di Rolando Maran esce sconfitta dalla Sardegna Arena: 4-3 il risultato finale. Ecco le parole del tecnico rossoblù nel post-partita, ai microfoni di Sky Sport.

«Crederci fino alla fine non è bastato. Oggi è mancata robustezza, abbiamo concesso troppo e subito gol con troppa facilità. I ragazzi stanno cercando di fare il massimo, ma è un momento difficile. La Roma è già pericolosa di suo, questo ci complica la vita. Speravo ritrovassimo la sicurezza giusta. Risposte a questa crisi? In questo momento invece delle risposte manifesto dispiacere per il presidente, i tifosi e tutti quelli che vogliono bene a questa maglia. C’è la voglia di non mollare. Ci scusiamo per questa mancata vittoria, è questo il dato che conta più di tutti».