Cagliari, Sottil: «Sono in una piazza gloriosa. Qui per Di Francesco»

Sottil Fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Il neo acquisto del Cagliari, Riccardo Sottil, ha commentato attraverso il sito del club il suo arrivo nella società sarda

Riccardo Sottil, neo acquisto del Cagliari, ha commentato il suo arrivo nella società sarda attraverso il sito ufficiale del club. Ecco le sue parole:

PIAZZA GLORIOSA – «Appena ho sentito Cagliari non ho dubitato un attimo a venire qua. È una piazza gloriosa, con tanta passione e mi è stato dimostrato tanto affetto all’arrivo all’aeroporto: una bella accoglienza che non mi aspettavo. Sono carichissimo, e non vedo l’ora di iniziare con questi nuovi colori».

RUOLO – «Sono un esterno d’attacco, posso giocare sia a destra che a sinistra. Ho giocato anche in ruoli diversi come trequartista o seconda punta. Tra i miei punti di forza c’è il dribbling e l’accelerazione».

COMPAGNI DI REPARTO – «Li ho conosciuti da un giorno e mezzo-due, ma li conoscevo già perché sono nomi importanti. Ottimi giocatori, da Simeone a Pavoletti e Joao Pedro, che hanno più esperienza di me e io cercherò di rubare le loro migliori cose e metterle nel mio cassetto».

DI FRANCESCO – «Tra le cose che mi hanno convinto a venire qua c’è anche il mister: propone un calcio offensivo, vuole sempre giocare a calcio, parte dal basso e per un giovane avere un allenatore come lui è molto importante per la propria crescitaL’obiettivo principale è quello di mettere le mie qualità a disposizione del mister e della squadra».