Caldara pensa già alla Juve: «Ho sentito Chiellini. Lì non puoi sbagliare»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore dell’Atalanta, Caldara, è pronto al trasferimento alla Juventus. Il difensore ha parlato della sua prossima esperienza

Il primo acquisto della Juventus in vista della prossima stagione sarà Mattia Caldara. Il difensore dell’Atalanta, classe 1994, è stato prenotato dai bianconeri un anno e mezzo fa e ora è arrivato il momento degli addii. Il centrale nerazzurro ha preso parte ieri al Trofeo Dossena, un torneo dedicato alle giovanili, e a margine della ‘prima’ ha parlato a La Gazzetta dello Sport in vista del suo trasferimento alla Juventus.

«È scesa qualche lacri­ma. In città mi hanno cullato da quando ero piccolo, a Ber­gamo sono stato 15 anni e spe­ravo di regalare la vittoria alla città» ha detto il difensore che si appresta a salutare Bergamo. Il calciatore, che ha apprezzato la scelta di Mancini ct, ha parlato del prossimo arrivo alla Juve: «Sarà un salto molto importante, spe­ro di farmi trovare pronto. Non mi sento di promettere niente ai tifosi della Juve, sarei l’ultimo che può. Devo ambien­tarmi prima possibile perché non c’è tempo per sbagliarmi. E poi non ho ancora sentito nes­suno juventino. Ho parlato solo qualche volta con Chiellini, che mi ha fatto i complimenti per l’università. Il Napo­li? Ha giocato il miglior calcio d’Italia, anche se la Juve ha una mentalità come nessuno».